Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Remains in a View
:: Remains in a View - Elegies - (Memorial Records - 2013)
Sicuramente questa è una band che non segue molto le mode… infatti i Remains in a View di Sulmona ci propongono un disco di ‘puro’ Metalcore! I Remains In A View nascono nel 2007 e dopo un promo (del 2009) esordiscono con “Elegies” grazie al supporto della Memorial Records. Ripeto, non sarà un disco di tendenza, ma mi sembra suonato con sincerità; forse, alla band manca il coraggio di osare e cercare (anche) qualche piccola variazione o soluzione per distaccarsi dal classico sound e stile del metalcore (e ovviamente, queste sono considerazioni personali)… Ma, come prima prova (ufficiale), non si può negare a questi ragazzi di aver scritto un disco carino. Sicuramente (o meglio, per me) la copertina e i suoi colori sono davvero ben miscelati; ho apprezzato tutti i dettagli (anche all’interno del libretto) e il retro copertina è degno dei migliori racconti di E. A. Poe (vi sottolineo che l’artwork è curato da Davide Mancini)! Apprezzabile anche la perizia tecnica dei giovanotti sulmonesi e non male la produzione; il disco è prodotto da Alessandro Gavazzi (agli Hell Smell Studios di Roma) e mixato da Massimiliano Canali e Gabriele Ravaglia (al Fear Studio di Ravenna). L’album inizia con “The Void” (l’intro), per poi dar spazio a “Shipwreck of Existence”… già da questa traccia (in poi) ci si ‘immerge’ subito in un calderone di aggressività, potenza e melodie, mescolate abbastanza bene. Il disco inizia a scorrere, brano dopo brano, grazie anche al minutaggio contenuto delle canzoni (la più lunga è di 4:18); per fortuna, così si è evitato l’effetto ‘ripetitività’ (e noia)! Ribadisco, sicuramente “Elegies” non sarà un disco originale… ma non è un disco da sottovalutare e dategli più di un semplice ascolto. Oh, ricordiamoci di supportare l’underground italiano!
Voto: 6,5/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/pages/REMAINS-IN-A-VIEW/156854149230
<<< indietro


   
Amorphis
"Queen of Time"
Daylight Silence
"Threshold of Time"
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild