Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Pythia
:: Pythia - The Serpent’s Curse - (Autoprodotto - 2012)
Direttamente dall’Inghilterra i Pythia ci danno il compito di recensire una delle loro ultime fatiche, “The Serpent’s Curse”. Un bellissimo album di dieci tracce per la durata di quarantanove minuti circa. Pezzo forte di questo lavoro, oltre alla tecnica indiscussa di ogni singolo artista, è la voce di Emily che con una facilità disarmante riesce a passare da un pulito a un cantato lirico in maniera fluida e impeccabile. Il cd si apre con “Cry of your nation” il cui inizio è molto molto soft ma è solo una preparazione a quella che sarà una vera e propria bufera strumentale. “Cry of your nation” è un alternarsi di alti e bassi rimanendo sempre in quel clima oscuro che è poi l\\\'atmosfera e il tema centrale della band . Buone le linee di tastiere che si vengono ad impiegare nella seconda traccia “Betray my Heart”. Muri di chitarre potenti, linee di basso corpose e riff di batteria sono la caratteristica di “The Serpent\\\'s Curse” il tutto addolcito dalla bella voce di Emily. Non ci si ferma un attimo: adrenalina allo stato puro per tutta la durata del cd . Ovvio pensare a band come Nightwish ed Evanescence, e dunque da questo punto di vista la band non ha molta originalità, ma la tecnica e la stesura dei brani danno quel tocco personale in più a tutto il lavoro. All’interno del cd possiamo trovare una delle tante belle tracce chiamate “Long live the King” (lunga vita al Re) e noi chiudiamo dicendo “lunga vita ai Pythia”! Well done, my friends!!
Voto: 8/10
Leandro Partenza

Contact:
www.pythiamusic.com
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild