Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Psychobolia
:: Psychobolia - Delightful Carnage - (Autoprodotto - 2013)
Il gruppo francese Psychobolia ritorna nella scena metal con l’album “Delightful Carnage”, una fusione devastante tra brutal metal e death metal. Un connubio veramente azzeccato. Il bassista esegue ritmiche molto taglienti e attinenti al contesto stilistico-musicale dell’album. Il chitarrista riesce ad eseguire un’alternanza tra ottimi e sporchi riff ed eccellenti assoli. Il batterista, mentre suona i tempi e i fill, riesce a destreggiarsi molto bene sia con la velocità che con la potenza dell’esecuzione. La cantante riesce ad adottare la tonalità growl in maniera eccelsa. Questo lavoro è distruttivo, angosciante, allucinante, straziante ed affascinate: in altre parole, un ottimo lavoro degno della classe brutal/death metal. La testimonianze delle competenze di ogni membro del gruppo sono canzoni come “Vertigo”, “Desiderium”, “A Split Second” e “Brain Melt”. Un ottimo album sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista stilistico-musicale. Per gli amanti del brutal/death metal consiglio vivamente l’ascolto di “Delightful Carnage”.
Voto: 8/10
Lara Calistri

Attivi da una decina d’anni e nati con una formazione differente, questi francesi con il piglio del gore, del brutal, e degli stacchi allucinati giungono al secondo album “Delightful Carnage”. Amena e rassicurante copertina con una simil-Medusa in verde a parte, basti pensare al fatto che il debut full length della band ha per titolo “Fisting You All” per capire come nel corso degli anni un minimo di sobrietà si sia fatta strada negli Psychobolia. Attenzione però a non confondere la sobrietà con qualsivoglia ammorbidimento, perché a giudicare anche dal materiale reperibile in rete i quattro non hanno mai ceduto di un millimetro sul fronte estremo e anzi, con il recente innesto della dolce pulzella Ginger dietro il microfono, sembra che le cose si siano fatte addirittura più serie. Leggi: più estreme, senza la minima intenzione di cedere al compromesso. Da alcuni punti di vista, la recensione potrebbe fermarsi qui, e di sicuro i più oltranzisti in campo gore/grind si staranno già leccando i baffi; in effetti, non sono molti gli elementi spiccatamente distintivi nel sound della band, che ha il comunissimo difetto di confondersi con le tante che abitano l’estremissima scena in questione. Ovviamente “Delightful Carnage” è ben suonato e molto tecnico, anche se poco resta alla fine dell’ascolto delle dodici tracce in cui si declinano i trentadue minuti di durata del disco. Dal punto di vista della fredda cronaca, la band ricorda da vicino i maestri Brutal Truth (ennesima mangiata di mani per essermi perso dal vivo Dan Lilker e soci…) sia per il suono delle chitarre che per quello della batteria, e questa vicinanza è ben evidente nell’opener “Rotten Cold Shreds”. Si continua con il rifferama serrato di scuola floridiana che emerge già dalla successiva “Awake in Death” e dalle sue interessanti variazioni sul tema vocale, le ritmiche ossessive figlie del miglior Paul Mazurkiewicz di “Shallow Depths”, la sfuriata nello stile dei nostrani Undertakers di “Tearing Me Apart” e la cavalcata thrashy di “Carnage”, sicuramente il brano di punta del cd con i suoi inserti di lead guitar e le armonizzazioni atte a conferire maggiore varietà alla formula proposta. Ultimo consiglio: visitate il sito degli Psychobolia, zeppo com’è di mp3 in streaming che vi permetteranno di farvi un’idea ancora più precisa dello stile di questi quattro diavoli d’Oltralpe…
Voto: 7/10
Francesco Faniello

Contact
www.psychobolia.com
:: Psychobolia - Fisting You All - (Xtreem Music – 2008)
Se pensate che Angela Gossow degli Arch Enemy sia l’unica fanciulla nel panorama metal capace di emettere selvaggi growling dalla trachea, ebbene, è ora di ricredersi, perché la bella Angela non può assolutamente competere con le urla della francese Caroline, frontwoman dei deathsters Psychobolia, il cui stile vocale somiglia in maniera impressionante a quello del malvagio Dave Vincent dei Morbid Angel. I transalpini Psychobolia, dopo un Ep ed una manciata di apparizioni su compilation estreme, si presentano finalmente sul mercato con l’album d’esordio, questo “Fisting You All”, che come già il titolo lascia trasparire, è un impressionante concentrato di gore/death metal. Il sound di questi quattro francesi è riconducibile alle ultime produzioni di Morbid Angel, Monstrosity, Nile ed Hate Eternal, ed ha i sui punti di forza nella massiccia sezione ritmica, che non mostra mai cedimenti, e, come già detto, nel possente growling della cantante. I brani sono tutti ben arrangianti, nonché impreziositi dalla notevole tecnica dei musicisti, tuttavia soffrono di un’eccessiva somiglianza l’uno con l’altro, rendendo abbastanza faticoso l’ascolto dell’album per intero. Si può comunque parlare di un discreto disco d’esordio, appetibile per ogni appassionato di death metal floridiano, ma nel contempo auspichiamo che gli Psychobolia dal prossimo album sappiano introdurre maggior varietà compositiva nel loro songwriting.
Voto: 7/10
Marco Cramarossa

Contact
http://psychobolia.free.fr
www.myspace.com/psychobolia
www.xtreemmusic.com
www.myspace.com/xtreemmusi
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild