Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Psycho Kinder
:: Psycho Kinder - Il Tramonto Dell\'Evidente - (Fonetica Meccanica - 2014)
Cosa c’è dopo i Diaframma? Probabilmente gli Psycho Kinder, che di “post” nella propria musica ne hanno tanti, ad iniziare da quello che potrebbe precedere il nome della band di Fiumani sino ad arrivare al prefisso innanzi all’etichetta wave. Quello a cui stiamo assistendo ultimante, almeno così auspico, è comunque una sorta di ritorno alla centralità nel testo nella musica italiana. Mi era già capitato di avere questa impressione con Dismissione dei Pane, questa sensazione ne esce sicuramente rafforzata dopo aver messo nel lettore Il Tramonto Dell’Evidente. Una base musicale elettronica, creata da Michele Caserta e da tutta una serie di ospiti, tanto minimale quanto alienante fa da colonna sonora alle disequazioni di Alessandro Camilletti. Il tutto ha un effetto straniante (quasi paranoico), non facile da assimilare agli inizi, ma che pian piano fa breccia nel subconscio dell’ascoltatore. Basti pensare all’effetto ipnotico di un brano come “La Coerenza Della Follia”, in pratica l’audio di una conferenza tenuta dal Prof. Emanuele Severino montato su una base pulsante e ripetitiva. Non so cosa possa rappresentare questo album all’interno della attuale scena italiana, in parte si rifà al passato, in parte presenta le stigmate della musica che sarà, certo è che gli Psycho Kinder hanno una loro personalità che gli permette di essere facilmente riconosciuti, cosa non proprio scontata nel mare di banalità che è la musica contemporanea nostrana.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/psychokinder
:: Psycho Kinder - The Psycho Kinder Tapes - (Fonetica Meccanica - 2016)
Per il terzo anno consecutivo mi trovo alle prese con un lavoro griffato Psycho Kinder. Nel 2014 Il Tramonto Dell’Evidente, poi lo scorso anno il singolo Vivo E Invisibile/Nel Caos Dell’Ecumene, e oggi eccomi qui con una copia di The Psycho Kinder Tapes, album che a mio parere sancisce una nuova fase della carriera della creatura di Alessandro Camilletti. Ho sempre evidenziato come i testi siano fondamentali nell’opera dei PK, sono l’elemento centrale. Almeno lo sono stati sino a ieri, oggi questa centralità, pur rimanendo, è al servizio della canzone. Forse come mai in passato ci troviamo innanzi a delle canzoni, particolari, strambe, difficili, atipiche, o come diavolo volete considerarle, ma pure sempre canzoni. Non dico che le potrebbe ascoltarle il più distratto seguace di Virgin Radio, ma cavolo qui ci troviamo innanzi a dei brani che si lasciano ascoltare indipendentemente da quello che la voce narra. Attenzione, parafrasando un vecchio spot, se vi soffermate sull’aspetto musicale, godrete solamente a metà, perché Camilletti è uno dei cantori più attenti, disincantati e cinici della realtà odierna! Quindi buttatevi in pieno nell’assorbimento di quanto contenuto in questi “nastri”, perché di cose belle ce ne sono tante, dal quel “Tramonto dell’Evidente” già noto, sino alle succulente compartecipazioni firmate Miro Snejdr (Death In June), Michele Caserta (The Rabbit Hole e Drama Emperor), Ali Salvioni (Settore Giada). Capitolo a parte merita la presenza di Giovanni Leonardi, che evidentemente ha voluto ricambiare il favore fattogli da Alessandro sul disco dei esordio dei suoi Carnera (ma è così impossibile immaginare un lavoro a quattro mani dei due?). Concludo ripentendo la chiosa finale della mia recensione dell’esordio, gli PK sono uno dei gruppi più interessanti e riconoscibile del panorama italiano e, aggiungerei alla luce di questo TPKT, in continua mutazione. E la mutazione, si sa, è la chiave di volta dell’evoluzione.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/psychokinder
:: Psycho Kinder - Vivo E Invisibile/Nel Caos Dell’Ecumene - (Fonetica Meccanica - 2015)
Solitamente non recensisco cd singoli (in realtà non ne arrivano neanche molti), ma questa volta non me la sono sentita di sottrarmi a miei doveri di scribacchino. Oggetto della disquisizione è il dischetto, a firma Psycho Kinder, contente i due brani “Vivo E Invisibile” e “Nel Caos Dell’Ecumene”, spinto nel mio stereo con prepotenza dall’album Il Tramonto Dell\'Evidente dello scorso anno. Quel lavoro mi aveva impressionato, così mi è venuto spontaneo controllare quale fosse l’odierno stato di salute della band di Camilletti. L’adagio “nessuna nuova, buona nuova” va a fagiolo in questo caso: poche, o nessuna novità, il che equivale a una sorta di continuità che fa rima con garanzia di qualità (vi avevo detto che fa rima, no?). Le due canzoni riprendendo quel discorso interrotto nel 2014 (stessa session di registrazione?), musica minimale - post punk, new wave ed elettronica - che fa da tappeto per i testi mai banali di Alessandro. La strada intrapresa è quella giusta, PS, Macelleria Mobile di Mezzanotte e altre entità, stanno trasportando il cantautorato italiano verso una nuova dimensione e, perché no, donandogli una dignità ormai perduta da anni dietro barbe e occhiali di celluloide. Un cordone ombelicale mai reciso, che va da Battiato, passa per i CSI e i Diaframma, e arriva ai giorni nostri ai Psycho Kinder. Il potere del verbo!
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/psychokinder
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild