Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Perfect View
:: Perfect View - Hold Your Dreams - (Avenue Of Allies - 2010)
Musica per le mie orecchie! Spettacolare, questo primo lavoro dei Perfect View! E\' ormai da tempo che in Italia girano bellissimi prodotti di A.O.R. che non hanno nulla da invidiare ai grossi nomi americani. Certo, la matrice compositiva è quella, non c’è ombra di dubbio, ma del resto per fare questo genere devi per forza di cose sottostare alle dure leggi di gruppi come Bon Jovi, Journey, Van Halen, Dokken, Whitesnake, Toto… perché nomino questi giganti? Semplicemente perché in questo elegante “Hold Your Dreams” ci trovi
tanto, di questi geni della musica mondiale .
La band italiana ci regala un vero capolavoro di ottimo hard rock, dai sapori di quei Toto inizi anni \'80, con tanta melodia e tecnica e anche qualche influenza prog alla Rush degli anni di Grace Under Pressure. I brani scivolano molto bene grazie a un lavoro compositivo fatto con i guanti di velluto e una prova magistrale dei singoli; da menzionare l’ottima performance del vocalist Massimiliano Ordine , ugola nota nell’underground musicale
italiano, che sfoggia una personale tecnica vocale che ricorda vagamente il buon Geoff Tate dei primi album.
Ottima anche la produzione che ricorda, in chiave moderna, i suoni che giravano negli anni in cui primeggiavano i grandi gruppi menzionati.
Promossi a pieni voti!
Voto:9/10
Antonio Abate

Contact
www.perfectviewtheband.com
:: Perfect View - Red Moon Rising - (Avenue Of Allies - 2014)
Si può definire una cosa fantastica il fatto che anche nel melodico (A.O.R. e simili) l’Italia abbia sfornato ottimi talenti contornati da bei dischi che non hanno nulla da invidiare a giganti americani, a volte anche superali, perché il melodico fa parte delle nostre corde ed è nel nostro DNA! Uno di questi talenti di sicuro sono i Perfect View, al loro secondo disco, intitolato “Red Moon Rising”. La band che aveva già sfornato uno stupendo primo album, in bilico tra la tecnica dei Toto e le melodie dei Journey, oggi si ripresenta sul mercato che conta con un altrettanto magnifico, addirittura superbo secondo disco.
L’alchimia del primo album non muta anzi migliora, grazie a un miglioramento, anzi un perfezionamento, dapprima in merito ad una produzione pulita e potente, e poi per via di una direzione sonora meno A.O.R. ma più tendente a quello che si vuol definire Class Metal, ovvero sia un giusto connubio tra una band di puro heavy metal e una band di hard melodico, grazie a riff di chitarra figli di gente come Dokken, Van Halen, i primi Bon Jovi (i primi due album) con una strizzata al power rock di stampo scandinavo, quali Europe e Skagarak… e questo non fa che godere uno che come me ha amato e ama ancora queste sinfonie.
L’eleganza di “RMR” si dirama per 11 brani che faranno rivivere i nostalgici, tutta quella gente che ha consumato i dischi dei miti sopra nominati; ritornelli, cori e soli di chitarra di alto virtuosismo che vanno ad abbellire la bellissima (vanhaleniana d’epoca Hagar) “Where The Wind Blows”; lo stupendo A.O.R. di “By My Side”, con ospite nei controcanti Michele Luppi; le superlative “Room 14” e “Slave To The Empire” dove i PV danno sfoggio di un bellissimo class metal da livelli stratosferici e la super ballad in tanto Bon Jovi style “I Will Remember”. Questi alcuni brani che compongono il magnifico “Red Moon Rising”, secondo disco dei Perfect View, da menzionare la prestazione dei singoli e soprattutto quella di Massimo Ordine, cantante della band già apprezzato nel primo disco, ma che oggi grazie a una prestazione ancor più grintosa va a candidarsi come uno dei migliori voci del nostro mercato hard’n’heavy.
Ultima menzione va alla cover che chiude questo disco, che di sicuro dà ancora maggiore bellezza a questo esaltante disco, una una hit dei Toto “Home Of The Brave” eseguita in maniera davvero perfetta con Ordine sempre in prima linea.
Perfect View, “Red Moon Rising”… da avere assolutamente!!!
Voto: 10/10
Antonio Abate

Contact
www.perfectviewtheband.com
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild