Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Paradise Lost
:: Paradise Lost - Maximum Plague - (Metal Hammer - 2015)
Oh, my God!!! Questo è il gothic, il gothic doom metal… e alla vecchia maniera! Infatti eccomi con “Maximum Plague”, che è una compilation uscita in esclusiva per la rivista Metal Hammer composta da ben dieci canzoni: le prime due tracce (e precisamente parliamo di “No Hope In Sight” e “Punishment Through Time”) sono estratte dal nuovissimo ed interessante album “The Plague Within”, mentre dalla terza alla decima traccia troviamo solo brani suonati dal vivo – precisamente tratti dal “Live at the Roundhouse”. Naturalmente, con le nuove tracce salta subito all’orecchio la voglia di ritornare (prepotentemente) alle proprie origini, tra i suoni lenti e cupi del doom metal che si amalgamavano con sapienza al gothic metal (quello di scuola britannica) come avveniva ad esempio su dischi come “Gothic”. E proprio la title-track di quel disco è una delle punte di diamante del live, mentre nelle restanti tracce catturate live al Roundhouse si alternano le atmosfere, e con loro lo stile vocale di Nick Holmes. Una compilation che farà la gioia dei collezionisti della band, sia di quelli che la amano nella sua versione gothic/doom metal – tra suoni ed atmosfere più intense e lente – che di quelli che ne preferiscono la versione più aperta e sperimentale (passatemi il termine). Non c’è molto da aggiungere… sarà perché si tratta di un’operazione ‘commerciale’ da parte di Metal Hammer, che sicuramente ne approfitta di questa inversione di rotta dei Paradise Lost, che comunque sia ci ha regalato con vera maestria un album all’altezza del proprio passato! La compilation in questione è interessante, ma ripeto, forse farà più gola ai collezionisti… per me, sarebbe stato più interessante e ideale ritrovare “The Plague Within” come bonus disc in omaggio con “Maximum Plague”; ma comunque sia, se siete fan della band, fatevi un regalo! Altrimenti, rispolverate “Gothic” & co., che con quello non sbagliate mai!
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.paradiselost.co.uk
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild