Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - P:O:B
:: P:O:B - Crossing Over - (Fish Farm Records - 2007)
Dai fiordi norvegesi nasce questo fantastico quintetto meglio conosciuto come P:O:B. Esprimono un hard rock molto interessante con chiari riferimenti al prog. Molto cupo come sound, ma anche molto orecchiabile e gradevole sin dal primo ascolto. Il riferimento principale proviene dal prog, infatti prendono molto spunto da gruppi come Dream Theater e Yes anche se il suono molto hard rock prende spesso il sopravvento all’interno della canzone, non per niente hanno nei loro gruppi favoriti gente quale Def Leppard, Deep Purple e Queensryche, per dar vita poi ad un connubio di questi due generi di buona fattura. Colui che spicca più di tutti è senza dubbio Johannes Stole, vocalist e tastierista del gruppo. Gli effetti della tastiera sono spesso usati dal bravo Stole dotato anche di una buona voce. I frequenti cambi di ritmo ed atmosfera sono le particolarità più gradite delle canzoni. Un album che parte molto bene con un pezzo di buona fattura, con un ritornello orecchiabile e dei buoni giri sia di chitarra e di tastiera come “Father & Son” per poi continuare con un altro bel brano, “Promises” che ricorda vagamente lo stile dei The Rasmus. Il miglior pezzo a mio avviso è la title-track “Crossing Over”, pezzo abbastanza lento ma con una carica notevole, probabilmente il pezzo dove tutti i componenti del gruppo danno saggio della loro bravura: dal cantante e tastierista, ai due chitarristi al batterista (anche se quest’ultimo si sfoga nel pezzo strumentale “The Line”dando segni di una tecnica non indifferente). Per essere il primo full album non è male, anche se in alcuni punti dell’album si perdono un po’ facendo risultare le canzoni noiose e ripetitive, ma nel complesso un buon lavoro. Chissà cosa saranno capaci di combinare in futuro questi ragazzi…
Voto:6/10
Christian

Contact
www.pedestriansofblue.com www.myspace.com/pedestriansofblue
<<< indietro


   
Venom Inc.
"Avé"
Raging Fate
"Gods of Terror"
Grimgotts
"Lions of the Sea"
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild