Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Orange Goblin
:: Orange Goblin - A Eulogy For The Damned - (Candlelight Records - 2012)
Dopo cinque anni di attesa, la storica band inglese è finalmente qui con un nuovo album! Gli Orange Goblin, orfani dello storico chitarrista Pete O\'Malley, ritornano per alcuni versi alle origini, riprendendo quei suoni pesantemente stoner rock accantonati negli ultimi lavori. Dall’ascolto delle prime tracce è già possibile capire che si tratti di un gran bell\'album, non a caso pezzi quali “Red Tide Rising” e “Stand For Something” danno l’effetto di un vero e proprio cazzotto nello stomaco. La combinazione della brutalità dello stoner e del doom con il southern rock e il blues è una cosa che soltanto i “Goblin arancioni” potevano realizzare, con risultati ottimi direi.
Tutto il resto dell\'album procede con pezzi duri e “rocciosi” come “Acid Trial”, “The Fog” o “Death Of Aquarius”. Complessivamente si avverte una certa omogeneità tra i brani, il che rende questo lavoro come uno dei migliori del gruppo, profilato dal pregevole suono delle pelli percosse dal batterista Chris Turner. La title track che è anche il pezzo di chiusura, “A Eulogy For The Damned”, rappresenta la degna conclusione di quest\'album poiché sintetizza al meglio assoli di chitarra blues con l\'inconfondibile voce sporca di Ben Ward.
In conclusione, posso affermare che non è ordinario ascoltare un lavoro così grandioso.
Il mio consiglio è di fiondarvi a comprare quest\'album, non ve ne pentirete.
BENTORNATI ORANGE GOBLIN!!!
Voto: 7,5/10
Peppe Doronzo


Contact:
www.orange-goblin.com
www.candlelightrecords.co.uk
:: Orange Goblin - Back From The Abyss - (Candlelight Records - 2014)
Si potrebbe tirare fuori la tiritera dei tempi sbagliati, visto che a metà anni 90 nessuno si filava il genere proposto dagli allora giovani Orange Goblin. Ma sono convinto che se solo avessero osato di più, oggi gli inglesi godrebbero di una fama maggiore, perché, a dirla tutta, Back From the Abyss suona tanto Mastodon, quindi il meglio del meglio di quello che c’è in giro oggi. Certo i figli d’Albione rispetto agli americani hanno un attitudine più kitsch, per non dire pasticciona, ma questa predisposizione da fumetto pulp è voluta. Black Sabbath, Motorhead, QOTSA, Hawkwind, tutto fuso insieme (non sempre in modo organico), per una passeggiata nel metal che era e che sarà. Avessero imbroccato una canzoncina da far sfruttare ai tipi di Guitar Hero, oggi la storia degli Orange Goblin non sarebbe differente da quella dei The Sword: se non mi credete, ascoltate l’epica “Mythical Knives”. Il colpo migliore è piazzato all’inizio con “Sabbath Hex”, in cui ricompaiono le influenze doom, mentre il blues si fa largo nella marcia “Into The Arms Of Morpheus”, mentre “Blood Of Them” non sarebbe dispiaciuta ai Metallica di Load (so che questa cosa suona più come un’offesa che come un complimento). “Bloodzilla”, il titolo manifesto dell’etica OG, è forse la cosa più vicina al punk di tutto BFTA, mentre la strumentale “Titan” è una versione spaziale degli ultimi spompati Opeth. A tutto sto popò di roba aggiungete anche una bella copertina, e avrete un album ruspante di heavy metal, come piace a noi gente di campagna.
Voto: 8/10
g.f.cassatella

Contact
www.orange-goblin.com
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild