Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Opera IX
:: Opera IX - Back To Sepulcro - (Dusktone - 2015)
EP, “assaggi”, promo, singoli apripista, streaming… il mercato musicale in continua evoluzione ci ha abituati ad una terminologia specifica per ogni stadio, per ogni passaggio che una band si trova ad affrontare. Effettivamente, cosa c’è di meglio – una volta cambiata formazione, magari con un nuovo cantante – che pubblicare un EP a qualsivoglia titolo? Nulla, direte voi, l’importante è che lo si faccia con un occhio di riguardo nei confronti dell’ascoltatore. In effetti, il bello arriva quando certe band dovrebbero darti solo un piccolo assaggio del cosiddetto “nuovo corso” e invece se ne escono fuori con un succulento maxi EP, dalla durata superiore allo sdoganatore di tutti i full length corti, quel “Reign In Blood” che non si finirà mai di citare come indiscussa. pietra miliare di molti dei generi attualmente in circolazione. Ma veniamo al punto… lo storico combo italiano Opera IX torna con una nuova line-up e con questo “Back To Sepulcro”, un disco che è una dichiarazione di intenti sin dal titolo, chiaro richiamo alle origini della band. In effetti, l’album consta di sei tracce, di cui le prime quattro sono rispettivamente tratte da ognuno dei primi quattro lavori della band, con l’aggiunta di due inediti presumibilmente apripista di un futuro full length. Orbene, avrete intuito che quella per il black metal non è esattamente la mia passione, ma va riconosciuto agli Opera IX il merito di aver sempre accompagnato le loro composizioni con una ricerca “di atmosfera” molto vicina a generi che sono maggiormente nelle mie corde, come il doom o la premiata ditta King Diamond/Mercyful Fate. Merito dell’estro compositivo del mastermind Ossian, ma anche della carica interpretativa di Cadaveria, prima singer della band. Ecco, l’innesto più importante su questo “Back To Sepulcro” avviene proprio dietro il microfono, con Abigail Dianaria (responsabile anche della parte grafica) che va ad occupare il posto che fu di Cadaveria, dopo un paio di avvicendamenti di voci maschili negli ultimi anni. Torno a dirlo: non sono mai stato un fan della band, ma direi che il timbro tagliente e le vocals dall’oltretomba di Abigail si adattano alla grande agli Opera IX, sia sulle rivisitazioni dei classici, sia sulle nuove composizioni. Tra le nuove versioni degli estratti dai primi dischi va annoverata di sicuro l’opener “Sepulcro”, lunga suite che si fregia di un break dall’incedere funereo in stile Solitude Aeturnus, insieme a “The Oak” e “Act I. The First Seal”, caratterizzate da frequenti barocchismi di tastiere, che se a volte rischiano di risultare eccessivi sono comunque sempre distintivi del marchio di fabbrica della band. E gli inediti? “Consacration” ha quell’incedere a metà tra il marziale e il levantino caratteristico dei Celtic Frost più “avantgarde”, il tutto contornato da un sostrato tipicamente black con importanti concessioni ad un symphonic che nel caso degli Opera IX veste puntualmente i panni insanguinati del grand guignol, mentre “The Cross (Outro)” vede Abigail emergere dal tappeto di effetti cimentandosi in vocalizzi al limite del neofolk, con una suggestività che lascia affiorare l’acquolina in bocca in vista delle prossime release della band con questa formazione. Un ritorno in grande spolvero per una band le cui mosse future sono decisamente da tenere d’occhio.
Voto: 8/10
Francesco Faniello

Contact
www.operaix.it
www.facebook.com/OfficialoperaIX
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild