Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Nocturno Culto’s Gift Of Gods
:: Nocturno Culto’s Gift Of Gods - Receive - (Peaceville - 2013)
Vivete in Norvegia, avete una band di culto nel firmamento black, siate gli artefici del ritorno alla NWOBHM dopo decenni in cui il mondo è stato dedito a distorsioni sempre più estreme, il Culto non accenna a scemare: cosa fate? Un disco solista, ovviamente! Questo è più o meno quanto deve aver pensato il “nostro” Nocturno Culto (mastermind dei Darkthrone insieme a Fenriz) all’atto della creazione dei Gift Of Gods. Di cosa si tratta? È presto detto: una one man band in cui Nocturno Culto (al secolo Ted Skjellum) suona tutti gli strumenti e dà libero sfogo alla sua personale passione per le origini del Metallo Nero, con citazioni a profusione di Celtic Frost, Venom e di tutta quella frangia più oscura dell’heavy primigenio che dalle coste britanniche raggiunse i fiordi norvegesi attraverso il comune tramite del Mare del Nord. Se in occasione della recensione di “The Underground Resistance” avevo posto l’accento sulla maggiore dedizione di Skjellum al suono oscuro rispetto al compare Fenriz (ebbro di Angel Witch e soci), la premessa di allora trova sostanzialmente conferma in “Receive”: chitarre abrasive quanto basta (il sound di Nihilist ed Entombed sarebbe già un anacronismo, in questo contesto musicale), con accordi aperti e secchi alternati al riffing a mitraglietta. Non vi fate spaventare dalla durata delle tracce, tutte superiori alla media: l’opener “Enlightning Strikes” segue la scia del recente disco della band madre, con in più una maggiore attenzione alle atmosfere frostiane. La voce profonda di Skjellum fa il resto, e completano l’opera i riff che chi ha amato “The Underground Resistance” non mancherà di apprezzare. La coda allucinata lascia spazio alla title track strumentale e poi alla cover di “Looking For an Answer” degli svedesi Universe, che se non altro ha il merito di rinfrescare la conoscenza di una band che ai bei tempi faceva il paio con gli Europe di “Wings Of Tomorrow” e fu tra l’altro ad un passo dal raggiungere lo stesso successo di Tempest e soci. Omaggi a parte, è “Last Solstice” il vero e proprio fulcro dell’album, con i suoi sette e più minuti introdotti dal gracchiare di un corvo (un effetto che fa pur sempre la sua porca figura!) e giocati su accordi secchi che si stagliano sul mid tempo principale. L’attacco ricorda un po’ i Metallica, mentre lo svolgimento la rende una track lasciva, morbosa, nello stile dei Celtic Frost di “Vanity/Nemesis” immersi nel solito brodo primordiale NWOBHM. Sono in tanti a compiere esercizi stilistici di questi tempi, eppure c’è chi riesce ad essere dannatamente cool: è il caso di Nocturno Culto e dei suoi Gift Of Gods, quattro tracce per trenta minuti di musica che sono una certezza, oltre che un vero e proprio marchio di fabbrica. Non rimarrete delusi.
Voto: 8/10
Francesco Faniello

Contact:
www.peaceville.com/nocturnoculto
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild