Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Nekromantheon
:: Nekromantheon - Divinity of Death - (High Roller Records - 2010)
nizio davvero positivo e convincente per i norvegesi Nekromantheon, band thrash/metal norvegese formatasi nel 2005, al debutto con l’album \\\"Divinity of Death\\\" (High Roller Records – 2010). La line up è costituita da Arild \\\"Arse\\\" Myren Torp (guitar, vocals) e Sindre Solem (bass, vocals), entrambi già Obliteration, e da Christian \\\"Kick\\\" Holm (drums). Il sound di questo primo album del trio norvegese si avvicina molto, tanto per potersi fare una idea più chiara e precisa, a quello degli Slayer di \\\"Show No Mercy\\\" e di \\\"Hell Hawaits\\\" o a quello dei Sepultura di \\\"Morbid Visions\\\", o anche, a quello dei Celtic Frost o dei Venom. In particolar modo, nei brani \\\"Gringo Death\\\", \\\"Acid Visions\\\" e \\\"Alchohly Terror\\\", le influenze dei primi Slayer e dei primi Sepultura sono maggiormente percepibili. In \\\"Further Beyond\\\" invece, le sonorità thrash si fondono con quelle più vicine al black/metal. La title track \\\"Divinity of Death\\\", con i suoi riff potenti e trascinanti e con i suoi cambi di tempo, è sicuramente tra i brani meglio riusciti dell’album. I testi delle canzoni parlano di mitologia greco-romana ma anche di questioni sociali e di morte. La voce di Arse è stridente e urlata. I riff di chitarra sono orecchiabili, veloci, trascinanti. Una track list di 11 brani per un totale di poco più di 30 minuti durante i quali, riff thrash old school anni ’80, si alternano a riff che risentono di contaminazioni black/death metal. I Nekromantheon si presentano quindi sulla scena metal con un album ben strutturato, veloce, potente, graffiante…dalla prima all’ultima traccia!
Voto:7/10
Luigi Filazzola

Contact
www.myspace.com/nekromantheon
www.hrrecords.de
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild