Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Negative
:: Negative - Neon - (Warner Music - 2010)
Ultima fatica di questo quintetto finlandese capitanati dal biondo e patinato Jonne Aaron. Album di maggiore intensità e grinta musicale, rabbioso , violento, passionale, più sanguigno rispetto ai precedenti cd.
Questo lavoro è rimasto fedele alla formazione glam/sleaze degli esordi discografici e pressochè lineare con il filone sempre glam dei bei anni 80’ quando le ragazzine impazzivano per la voce calda di Tom Keifer degli americani Cinderella o di quella erotica di Vince Neil dei favolosi Motley Crue.
I testi sono sicuramente maturi e d’effetto non lasciando nulla al caso, ben si infarciscono con melodie zuccherine come “Belive” o struggenti come” Jeaolus Sky” dedicata ad una vecchia fiamma del vocalist con un inciso commovente che racconta un amore intenso, ma finito a causa di un destino crudele.
Sono cambiati questi ragazzotti, davvero tanto, anche Larry Love non smette di emozionare con quella chitarra lanquida e malinconica di “Celestial Summer” o selvaggia di “Since you’ve been gone”, c’è un po’ il vissuto dei cinque membri della band in questa deliziosa produzione, ognuno di loro ha contribuito in modo pregnante alla lavorazione, il basso quasi imbarazzante di Antti, il ritmo pulsante della batteria di Jay e infine, ma non meno importante le tastiere penetranti e a tratti romantiche di Nakki, dando vita ad un prodotto personale e completo.
Viene considerato dallo stesso Jonne “un’ esecuzione d’insieme” “un lavoro biografico di ogni membro della band” e noi crediamo in ciò.
Orecchiabile al punto giusto il singolo da traino “End of line” che anticipa già la voglia di scrivere e cantare qualcosa di nuovo.
Voto:8/10
Antonietta Nardella

Contacts
www.negative.fi
:: Negative - War of Love - (Polygraund-2003)
Album di debutto per questo giovane gruppo proveniente da Tampere, nel sud della Finlandia.
Giovane sì, ma già idolatrato da migliaia di fans di tutto il mondo in particolare Giappone, Germania, Austria e naturalmente in madrepatria.
Debutto da veri rockers anzi, glamrockers visto il make-up piuttosto pesante e gli eccentrici abiti leopardati, tant’è che Jonne Aaron, il vocalist viene scambiato a primo impatto per una “bella gnocca nordica”!
Cresciuto come il suo mito Axl Rose dalla nonna paterna, dopo un’infanzia segnata da abusi e violenze Jonne avverte sin da subito una sensibilità verso la musica che gli permetterà in seguito di sfornare assieme ai suoi musicisti un prodotto musicale fortemente biografico, un rock melodico, dolce, emozionale quasi fanciullesco, uno sfogo volto ad esorcizzare i dolori interiori, infatti fra tutte le tracce presenti “Child memories” è quella che ci fa comprendere tutto il risentimento di un figlio nei confronti di un padre assente e irascibile poco amorevole con la sua famiglia. Oppure la struggente “Still alive” dove solo una donna può alleviare le pene di una sofferenza di non facile sopportazione.
Merita anche la bellissima rockballad e primo singolo estratto “The moment of our love” un inno all’amore libero e senza pudore.
A tratti ancora acerbo negli arrangiamenti bisogna citare, però il contributo della chitarra solista di Sir Christus, davvero un’ottimo esecutore anche se po’ “algido” oppure i virtuosismi romantici di Larry Love accanito fan di Slash, il tutto condito da una voce angelica, surreale e fiabesca del sopraccitato Jonne.
Ho avuto la fortuna di vederli dal vivo lo scorso gennaio e devo dire che rendono molto di più. Hanno tanto carisma da vendere e chi li considera una band per ragazzine dovrà ricredersi.
Voto: 8/10
Antonietta Nardella

Contacts
www.negative.fi
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild