Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Necroshine
:: Necroshine - Diabolicunt - (Autoprodotto - 2011)
La band italiana Necroshine viene creata nel 2001 dal bassista Mirco e dal chitarrista Fabrizio. Dopo numerosi cambi di formazione, diverbi e periodi bui riguardanti la musica, alcuni lavori che costellano dieci anni di carriera musicale, quest\'anno esce il cd “Diabolicunt”, un concentrato di puro black metal melodico. Il chitarrista, così come il bassista, eseguono ritmiche molto tecniche e perfettamente aderenti al contesto musicale del cd, oscure e angoscianti. Il batterista esegue dei tempi ritmici eccellenti e tecnici. L\'adeguata competenza di questo gruppo è molto evidente mediante tracce come “Where is your god now” e “Horned God”. L\'unico difetto di questo EP è la leggera tendenza alla monotonia musicale, ma è un lievissimo difetto che i Necroshine possono
eliminare facilmente dato che ogni membro della band ha le cosiddette “carte in regola” per creare altri buonissimi lavori. Un EP molto accurato e ben fatto.
6,5/10
Lara Calistri

Contact
http://www.myspace.com/necroshinehordes
:: Necroshine - Invocation Of Blasphemy - (Autoprodotto - 2013)
La storica band italiana Necroshine ritorna nella scena metal con il nuovo cd “Invocation Of Blasphemy”, una fusione esplosiva tra death metal e black metal dotata di svariate sfumature musicali angoscianti e affascinanti che formano un panorama perfettamente diabolico. Il chitarrista riesce ad eseguire un’alternanza di riff sporchi e graffianti. Il bassista suona ritmiche potenti e devastanti, adeguate al contesto musicale del cd. Il cantante riesce ad adottare perfettamente la tonalità growl. Il batterista suona tempi molto articolati e complessi con una velocità che varca il confine dell’immaginazione umana. Dal punto di vista stilistico-musicale ogni membro del gruppo ha dimostrato notevoli miglioramenti rispetto al lavoro “Diabolicunt”. “Invocation Of Blasphemy” è ricco di creatività ed innovazione: le testimonianze delle grandi abilità di ogni membro del gruppo sono canzoni come “Lust In Sin”, “Crown Of Thorns”, “Invocation Of Blasphemy” e “In Heaven You Will Burn”. Chiude la tracklist la cover di “Black Metal” dei Venom. Un album originale, ottimo dal punto di vista tecnico-musicale, dotato di una solidissima struttura musicale e di un’ottima struttura compositiva. Da ascoltare assolutamente.
Voto: 7,5/10
Lara Calistri

Contact
www.facebook.com/necroshinehordes
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild