Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Nasty
:: Nasty - Love - (BDHW Rec./Soulfood/Goodlife Recordings - 2013)
Con una suggestiva intro molto arabeggiante e d’atmosfera (in perfetto stile Enigma…), i Nasty aprono le danze a “Love”, la loro ultima fatica discografica uscita per la BDHW Rec., Soulfood e Goodlife Recordings. I Nasty vengono dal Nord Europa (precisamente da La Calamine, nel Belgio germanofono) e “Love” è un buon concentrato di hardcore dalle sonorità piene, graffianti e potenti con una buona dose di screaming nella parte vocale, con un lampo di voce chiara nella song “Love”, apprezzabile in punti sparsi e ben dosata come durata e intonazione.
Al primo impatto questi quattordici brani sembrerebbero strutturati e suonati in maniera un po’ caotica, quasi a caso, ma le singole strutture evidenziano il contrario. Idee chiare, tecnica impeccabile, velocità e precisione svizzera. Il livello qualitativo dei singoli brani è al pari ma spiccano un po’ di più songs come “Hell on Earth”, “Look at me and F***You”, “Love”, “Zero Tolerance”. Quest’ultima, in particolare, mi ricorda molto le sonorità dei Metallica di “And justice for all” per i suoni di chitarra, e si evidenzia anche per il buon uso di campionamenti sia come intro che come intermezzo.
Curiosità di questo “Love” è la durata dei brani che vanno da meno di un minuto (anche se tocchiamo i 22 secondi negli intermezzi!) fino a un massimo di tre minuti circa per una durata di questo lavoro di diciannove minuti per quattordici brani! Apparentemente potrebbe sembrare un po’ poco per il numero di brani presenti ma chi avrà la fortuna e il piacere di ascoltare il disco capirà che nella durata di “Love” è concentrata tutta la velocità, potenza e tecnica della band.
Voto: 8/10
Leandro Partenza

Contact:
www.facebook.com/getnasty
www.myspace.com/getnasty
:: Nasty - Shokka - (BDHW Rec./Soulfood/Good Fight Music - 2015)
Tornano i Nasty e lo fanno con “Shokka”, quindici pezzi brutali e violenti senza pensare nemmeno ad un attimo di pausa. Decisi, diretti, convinti di cavalcare al massimo questo hardcore estremo, beatdown, con la radice piena d’odio del metalcore e la ritmica puramente hardcore punk con precise tracce di thrash e brutal metal. Con un disco prodotto e mixato alla grande, rimanendo con suoni e timbriche underground e mischiando chitarre distorte, voce growl e un buon uso della doppia cassa i Nasty arrivano a fare il gran salto per diventare una grande band. Partendo dalla title track, passando dai riff capaci di inedite aperture melodicamente perfette vicine al metalcore come “Irreversible” e “Phoenix”, arrivando alle voci a dir poco estreme di “Real Talk” e “Lying When They Love Us” ci accorgiamo subito che è in arrivo una testata (o almeno già arrivata) di quelle che non si dimenticano, sale dal cuore una sensazione di pogo selvaggio e voglia di distruggere ogni tipo di barriera di pensiero, di sistema e di disprezzo. La cosa che lascia sorpresi è che ascoltando l’album non ci si annoia, poiché i brani non sono per niente scontati. Ogni canzone ci colpisce in maniera diversa e ci fa percepire sensazioni diverse senza essere ripetitiva e prevedibile. Questi sono i Nasty, band nata nel 2004 in Belgio, formata da Matthi (voce), Ludo (basso), Chris (chitarra) e Nash (batteria)… un quartetto che inizia subito a far capire di voler spaccare tutto senza pensare al domani. Dopo vari anni di “gavetta” arrivano nel paradiso dell’hardcore diventando i portabandiera di questo genere dove loro si muovono in un modo cosi naturale da far impazzire. Promossi.
Voto: 8/10
Stefano Salvatori

Contact
www.facebook.com/getnasty
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild