Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Muculords
:: Muculords - Carpe Diem - (Autoprodotto)
Insensati e deliranti, i Muculords permettono al “genere umano” di far ascoltare del Brutal-grind-core in versione demenziale. La scelta molto originale si accosta ad una buona produzione che lancia Carpe Diem e le sue 27 canzoni, nel mondo dell’ilarità. Quando il cd ha inizio, capire un testo cantato dal cantante Diarreus, è qualcosa di impensabile, ma il sound è fatto in modo tale da essere apprezzato in tutte le sue sfaccettature. Pezzi come “La Zolla Impazzita” o “Il Nano Fritto” la dicono lunga sul tipo di testi usati dalla band e su cosa si può ritrovare all’interno di questo full-lenght. Una dose di demenzialità accompagnata da un ottimo sound in pieno stile brutal-grind.

Ignis fatuus

Contact
www.muculords.com
muculord@adhoc.net
<<< indietro


   
Riven
"The Suffering"
Gabriels
"Fist Of The Seven Stars Act 3: Nanto Chaos"
Partinico Rose
"Songs for sad and angry people"
Red Cain
"Kindred: Act I"
Kalevala Hms
"If we only had a brain"
Tyrant (US)
"Hereafter"
Underzone
"Underzone"
Khemmis
"Doomed Heavy Metal"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2020
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild