Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Mother Island
:: Mother Island - Cosmic Pyre - (Go Down Records - 2015)
“Mother Isalnd è un luogo surreale, bizzarro e alienato in cui sei musicisti rievocano le loro prime influenze. Mother Island è un ‘teatro magico, solo per pazzi’. Mother Island è tutto negli occhi di chi guarda”. Quelle che avete appena letto sono le trentacinque paroline che accompagnano il promo dei Mother Island, band che nel gennaio del 2015 ha rilasciato il proprio album d’esordio per la Go Down Records. Chi fa come me questo mestiere, sa che delle note promozionali ci si deve fidare poco. Se si crede alla buona fede, allora si può pensare il più delle volte che l’etichette si lascino trasporre dall’entusiasmo di una nuova realese. Se invece si opta per la malafede, allora si intravede nella prosopopea che accompagna gli album della sana presa per il culo. Fatta questa premessa, ritorniamo alle trentacinque paroline di cui sopra, devo ammettere con tutta franchezza che non posso non trovarmi d’accordo con loro. Cosmic Pyre è un disco stupendo, fuori dal tempo, ricco di citazioni e rimandi, ma anche dotato di una propria forza e dignità. Entrando nei dettagli, i sei veneti passeggiano con disinvoltura per i campi della psichedelica americana dei sessanta tra Donovan e i Jefferson Airplane di Grace Slick (ascoltate la voce di Anita Formilan, se non ci credete). L’Lp (per il momento il formato 33 giri è l’unico pubblicato) gira sul piatto che è una bellezza, rapendo l’incauto ascoltatore, trasmettendo più di un riverbero positivo. I figli dei fiori da decenni si sono trasformati in solidi tronchi che con le proprie radici evitano le frane del sistema precostruito, ma c’è gente che ancora ci crede e che magari si rifugia su un’isola, allietando il proprio animo con canzoni come quelle contenute in Cosmic Pyre. Dire che l’ascolto di questo lavoro è consigliato sarebbe riduttivo: l’acquisto è obbligato.
Voto: 8,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/motherisland/app_204974879526524
www.godownrecords.com
<<< indietro


   
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"
LorisDalì
"Gekrisi"
Cloven Altar
"Enter The Night"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild