Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Moon
:: Moon - The Nine Gates - (Moribund Records - 2013)
The Nine Gates è il secondo album degli australiani Moon, che esce per l’americana Moribund records, etichetta underground più attiva che mai (ciò mi fa molto piacere dato lo stato penoso in cui riversa la musica metal). I Moon essenzialmente navigano in acque ambient-black metal sulla falsa riga di Xasthur. The Nine Gates si compone di 8 brani tutti uguali (un unico brano diviso in più parti, ma questo i Moon non lo sanno) con le stesse tastiere, le stesse atmosfere, le stesse cose. Infatti dopo poco più di 2 minuti, ti ritrovi senza vergogna, rapito dall’irrefrenabile voglia di pigiare il tasto SKIP! Dal punto di vista musicale abbiamo a che fare con le tipiche tonalità semi-dissonanti che non sono né raw e né melodiche, e che a me personalmente fanno venire l’orticaria solo a pensarci. La cosa più fastidiosa di questo disco sono le vocals talmente filtrate e effettate che tendono a confondersi con le parti strumentali, creando questo enorme pastone sonoro inscindibile. Simpatico è l’uso della drum-machine (sul sito leggo che hanno un batterista vero, ma secondo me qui non c’è nessun batterista) che filtrata e immischiata a dovere come il resto degli strumenti sembra quasi perdere il piattume che da sempre contraddistingue le produzioni che se ne avvalgono. Vedete, fino a 30 anni fa l’irreperibilità di un batterista umano nel tuo quartiere era uno dei motivi per cui migliaia di individui riponevano il sogno di diventare delle rock-star nel cassetto da cui lo avevano estratto. Oggi invece…
Voto: 4/10
Simone Laviola

Contact
www.facebook.com/moon.gateway
<<< indietro


   
Amorphis
"Queen of Time"
Daylight Silence
"Threshold of Time"
Rocka Rollas
"Celtic Kings"
Desert Wizards
"Beyond the Gates of the Cosmic Kingdom"
Urban Steam
"Under Concrete"
Il Cerchio D’Oro
"Il Fuoco Sotto La Cenere"
Anthrax
"Kings Among Scotland"
Nirnaeth
"The Extinction Generation"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild