Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Mist
:: Mist - Demo 2013 - (Autoprodotto - 2013)
Bel nome, Mist. Sarà la mia passione per le atmosfere e le sonorità rarefatte, ma queste cinque ragazze mi sono state simpatiche da subito. E poi, come potrei non provare simpatia per una band al femminile che rompe un consolidato tabù, quello per cui il doom metal sia un genere appannaggio di una sensibilità prettamente maschile dotato com’è ad una solennità che lo ha relegato in una nicchia gelosamente custodita dagli aficionados? In ogni caso, le Mist vengono dalla Slovenia, sono nate nel 2012 e questo è il loro primo demo, omonimo e contenente due tracce. L’opener “Phobia” ha quell’irresistibile incedere solenne e al contempo acido che caratterizza da sempre la frangia americana del doom – con mostri sacri del calibro di Saint Vitus e Obsessed. Sulle lente geometrie sonore si staglia la voce di Nina Spruk, vagamente reminiscente di un’altra recente rivelazione della scena metal, Laura Donnelly dei britannici Firebrand Super Rock. La successiva (e conclusiva) “The Living Dead” ha un che di zeppeliniano (sarò io, ma mi ricorda fortemente “The Rover”), e sicuramente si pone su un versante più melodico e “canonicamente” settantiano. Se proprio dobbiamo trovare un difetto in questo demo di debutto (difetti in 5 dolci doomsters? Non sia mai detto…) è che avrei gradito più grinta. Probabilmente si tratta di un dazio pagato all’età relativamente giovane della formazione, ma su alcuni passaggi la band non appare sufficientemente decisa a livello esecutivo – ed è il caso della sezione ritmica del secondo brano; d’altro canto, per quanto riguarda le scelte stilistiche un po’ più “vellutate” della media, va considerato che il buon Chain non ha mai sfoderato troppo gli artigli nella sua carriera solista, eppure è giunto a livelli di cattiveria e oscurità sonore impareggiabili. È per questo che, in attesa di altro materiale, vi consiglio di spezzare la vostra fame di doom con le Mist e il loro “Demo 2013”!
Voto: 7,5/10
Francesco Faniello

Contact
www.facebook.com/mist.doom
www.mistdoom.tumblr.com
mistdoom.bandcamp.com
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild