Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Meteor Chasma
:: Meteor Chasma - A Monkey Into Space - (Music For People - 2017)
Bella sorpresa in arrivo dal potentino, i Meteor Chasma sono un terzetto – Antonio Loscalzo (chitarra e voce), Carlo Armiento (basso) e Giuseppe Di Stefano (batteria) – dedito allo stoner, che con A Monkey Into Space giunge all’esordio per la neonata Music For People (distribuzione Go Down Records). Il sound di questi ragazzi si rifà ai mostri sacri del genere, Kyuss e soprattutto Karma to Burn (specie nei pezzi strumentali), e questo è subito chiaro sin dal trittico iniziale ‘Spaceship’ / ‘Spacetime’ / ‘Neil Gagarin’. Non so se questo possa essere definito un vero e proprio concept album, però sicuramente lo spazio e l’esplorazione spaziale possono essere quantomeno considerati i fili conduttori del disco, stando ai titoli dei singoli pezzi e alla bella copertina. Questa vena space, però, non viene sviluppata come da molti in chiave Hawkwind, poiché il trio preferisce virare su soluzioni più vicine alle corde dei Pink Floyd, soprattutto nella quarta “Ride A Meteor”. Ma già con la successiva ‘Just Martian’ si torna su lidi maggiormente stoner, anche se un pizzico di grunge nel brano c’è. Probabilmente, i ragazzi hanno una formazione che affonda le proprie radici nei novanta, non solo per le sonorità sabbiose, quanto per la ricerca costante del groove e di suoni grassi e caldi (oltre ai nomi già citati, metterei sul piatto Down, Monster Magnet e Alice In Chains). I Pink Floyd, quelli di ‘Astronomy Domine’/ ‘Set The Controls For The Heart Of The Sun’, tornano a farsi vivi, quanto meno a livello filosofico, nella bella ‘Astroviking’. Ad ‘A Life On Exoplanet’ tocca chiudere un lavoro che, nonostante sia un esordio, si presenta maturo e convincente. Buone nuove dalla terza pietra dal Sole!
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/meteorchasma
<<< indietro


   
Wyatt Earp
"Wyatt Earp"
Finister
"Please, Take your Time"
Magar
"Capolinea"
Akroterion
"Decay Of Civilization"
Zippo
"Ode To Maximum (reissue)"
Nevrorea
"Diva"
Albert Marshall
"Speakeasy"
Enio Nicolini
"Live Heavy Sharing Vinile Release"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild