Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Metaphysics
:: Metaphysics - Beyond the Nightfall - (SG Records - 2012)
Melodia, melodia e ancora melodia. Questo è quello che troverete nell’album d’esordio di questa promettente band italiana, i Metaphysics, che arrivano al traguardo del primo lavoro dopo una robusta gavetta ( il gruppo nasce nel 2005).
Il genere proposto è un progressive moderatamente distorto, non esagerato nelle fughe strumentali e con un occhio di riguardo alla costruzione delle melodie vocali. La voce è la protagonista in questo disco, la musica modella le proprie forme in base alle melodie tessute dal cantante. Questo porta l’album fuori dalle migliaia di uscite del tanto temuto prog metal attuale fatto soprattutto di esibizione tecnica portata spesso allo stremo senza lasciare nulla nelle orecchie dell’ascoltatore. In quest’album troverete pochi assoli e quei pochi saranno melodici, si lasceranno ascoltare con piacere.
Quello che più mi ha colpito di questo gruppo è che non mi ha ricordato nessun nome dei soliti che saltano fuori quando si tratta questo genere, ovvero Dream Theater, Symphony X e compagnia bella. L’unico nome che la musica del gruppo mi ha suggerito in alcuni punti è quello degli italiani Labyrinth, in particolare di due dei loro dischi, “Freeman” e “6 Days To Nowhere”.
Probabilmente il gruppo figura tra le influenze dei Metaphysics, e ulteriore indicazione di questo è la comparsa come special guest di Andrea De Paoli, tastierista per l’appunto dei Labyrinth, che durante tutto il disco fornisce un apporto notevole alla musica del gruppo.
L’album non presenta “pezzi forti”, va ascoltato nel suo complesso, non stanca ma richiede comunque vari ascolti per essere compreso appieno.
Bravi Methaphysics.
Voto: 7/10
Enrico Cazzola

Contact:
www.facebook.com/metaphysicsband
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild