Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Lucky Bastardz
:: Lucky Bastardz - Double Kick Engine Rock n’ Roll - (Autoprodotto-2008)
Cattivi, rudi, grezzi questi sono gli aggettivi adatti a descrivere I Lucky Bastardz, gruppo alessandrino nato per caso di uno dei membri dei Secret Sphere Paco(chitarra ritmica),gruppo power metal di buon livello. Il genere è un hard rock molto sporco e ritmato, con ritmi serrati e musiche avvolgenti che ricordano molto i Motorhead , forse troppo. Un progetto nato così per caso, che cerca di farsi spazio tra i progetti paralleli dei vari membri della band. La mia sensazione iniziale è stata non entusiasmante, visto che le due tracce inserite nel promo le trovavo abbastanza simili con il genere che sembrava avvicinarsi più al punk italiano che all’hard rock. Dopo alcuni ascolti invece si riesce a sentire l’anima ruvida e rockettara dei quattro “bastardz” con una musica martellante e cattiva da far scatenare ogni minima cellula del nostro organismo. Ora sono in studio ad incidere nuovi pezzi, sinceramente sono curioso di vedere cosa possono combinare con un album intero. STUPITECI!!!
Voto:6/10
Christian

Contact
www.myspace.com/theluckybastardz
:: Lucky Bastardz - Hated For Who We Are - (Swed Metal – 2009)
Mi destarono molta curiosità i Lucky Bastardz quando sentii il loro promo, infatti rimandai il giudizio definitivo a un loro full album: ed eccolo qui, con il titolo di “Hated For Who We Are”. Album che si presenta subito con le caratteristiche del loro precedente lavoro, cioè un rock n’ roll furioso, rude e cattivo. Questa volta però sembra che ci sia un identità propria nello stile dei “Bastardz”. Sempre molto cattivi, con un Geppo alla voce che consuma completamente le sue corde vocali sporcando una voce bassa ma incisiva, e a mio parere più maturi nell’interpretare le canzoni. Mentre i pochi pezzi precedentemente ascoltati davano l’idea che tutto si incentri sulla voce di Geppo, ora sembra che il contorno musicale riesca se non ad equivalere addirittura superarla, con ritmi tendenzialmente coinvolgenti e imponenti. Il filo musicale è sempre quello dei Motorhead, a cui palesemente si ispirano, ma in qualche pezzo riescono anche a dare uno strascico di melodico per poi tornar subito alla pura essenza R N’ R. Il difetto è che probabilmente chi non è un appassionato del genere può sembrare un po’ noioso a lungo andare (viste anche le tredici tracce). Loro però hanno l’arma dell’adrenalina,cosa non da poco per un gruppo emergente, puntando molto sulla voglia di rock delle persone. Quindi per chi ha voglia di vero rock, non perdetevi questo album!!
Voto:7/10
Christian

Contact
www.myspace.com/theluckybastardz
www.myspace.com/swedmetalrecords
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild