Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Looking 4 a Name
:: Looking 4 a Name - Looking For… - (Autoprodotto)
7 brani in pieno stile progressive per questo quartetto milanese. Classicheggiante l’overture, primo incontro con la band in questo cd. Leggere note di pianoforte e chitarra aprono la terza “Shining Hope” fino a dissolversi in un assolo malinconico. La voce scandisce i momenti più caldi dei brani e la band intarsia una struttura musicale in maniera discreta. Sicuramente più rockeggiante “Turn in Two”, che colpisce l’ascoltatore con un refrain orecchiabile e incisivo in stile Dream Theater. “Lily” è sdolcinata e languida mentre “Tears From Ocean” è composta da cambi di tempo inaspettati e situazioni cadenzate d’impatto. In quest’ultima, la voce non riesce ad imprimere incisività al brano. Chiude il tutto “Perfect Circle”, una canzone non molto consona a ciò che i Lookin 4 a Name hanno creato nei precedenti minuti, dovuto a partiture quasi statiche. La produzione è buona (anche se non eccelle) ma, resta comunque ottima per proporre un lavoro.

Stefano De Vito

Contatti:
www.l4an.it
info@l4an.it
:: Looking 4 a Name - Tetragram - (Valery Records/Frontiers - 2007)
Qui siamo di fronte a talento puro. Il genere del prog è uno dei più complicati da suonare ed interpretare, e questi ragazzi lo fanno alla stragrande. E pensare che questo album Tetragram è il primo. Da come si propongono mi auguro davvero che ci sia un lungo proseguo costellato da successi che questi ragazzi meritano sicuramente. Hanno dato un impronta alla loro musica davvero eccezionale. Sound molto sfaccettati e ricchi di energia danno vita a questo album che nonostante la presenza di 22 tracce (che ad un primo momento mi sono sembrate troppe per un primo lavoro) non stancano assolutamente, facendomi ricredere del mio pensiero iniziale. Già il primo ascolto mi è bastato per dire che questi ragazzi sono sulla rampa di lancio per un successo nazionale e, perché no, internazionale. Esprimono già grande maturità per poter sfondare nel panorama prog. Sugli scuri ci sono i due fondatori di questa incredibile band: il cantante e chitarrista Francesco Panico ed il tastierista Larsen Premoli, sono loro la marcia in più del gruppo. Non mi sento di consigliare nessun pezzo in particolare perché è un cd da ascoltare x intero.
Voto8.5/10
Christian

Contact
www.l4an.it
www.valeryrecords.com
<<< indietro


   
Deflore
"Epicentre"
Where The Sun Comes Down
"Welcome"
Lo Fat Orchestra
"Neon Lights"
Eyelids
"Endless Oblivion"
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild