Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Logic Edge
:: Logic Edge - Skelecybe - (Autoprodotto – 2008)
Gruppo da tenere d’occhio questi Logic Edge, sia per l’ottima qualità della musica che propongono sia (e non è da nulla come cosa…)per il fatto che sono italianissimi. Vengono da Milano infatti questo ottimo quartetto che sfoggia un metal potente, graffiante di buonissimo livello. Il genere si avvicina al prog metal simile a quello degli Evergrey, molto duro e cupo, ma con l’avariante di una voce molto più acuta e cristallina. Fab Deville alla voce, Frank Campese alla chitarra, Federico Maffei al basso e Marcello Ricci alla batteria; questa è la line up che ha dato vita a questo “Skelecybe” dove ognuno fa il suo e lo fa alla grande. In primis c’è da nominare Federico Maffei che oltre a pestare le corde del suo basso si è occupato di tutto:editing, mix, mastering e produzione svolgendo tra l’altro un lavoro davvero eccezionale vista l’alta qualità del demo. In secundis parlerei di Fab Deville che attraverso la sua voce chiara e cristallina da potenza e luce ad un atmosfera scura e tenebrosa (una voce che assomiglia molto a quella di Timo Kotipelto degli Stratovarius), in terzo luogo menziono Frank Campese che insiema a Maffei da la potenza necessaria alle canzoni con accordi fluidi e suoni duri. Infine Marcello Ricci, uno che con la batteria sembra davvero farci picchiando e dando sempre i tempi giusti a gli altri membri del gruppo.
Per quanto riguarda il demo sono sei pezzi da sorbirsi tutti ad un fiato, in apnea, tirando fuori la vostra anima trash. Le sei tracce sono abbastanza scorrevoli, magari non entrano subito in mente ma comunque danno buona impressione sin dal primo ascolto. “Birth of Democracy” è la traccia che più mi ha colpito: un ritornello orecchiabile ed un ottimo assolo di chitarra nel mezzo della canzone hanno rizzato le mie antenne musico-recettive (bella sta stronzata delle antenne….ihihih)ed alzato il mio indice di gradimento.
Meritano tanto questi ragazzi, l’impegno non manca e la volontà pure. Bravi!!!
Voto:7/10
Christian

Contact
www.myspace.com/logicedge
<<< indietro


   
Venom Inc.
"Avé"
Raging Fate
"Gods of Terror"
Grimgotts
"Lions of the Sea"
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild