Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Lizzy Borden
:: Lizzy Borden - Appointment With Death - (Metal Blade - 2007
Lizzy Borden ha pubblicato due classici del metal quali “Love You To Pieces” (1985), “Menace to Society” (1986) e già per questo dovreste garantire un nuovo ascolto a questo album. La formula è immutata da 25 anni a questa parte: metal sporco, cattivo di cattivo gusto e soprattutto teatrale. Non mancano neanche le donnine svestite in copertina… George Lynch (DOKKEN/ LYNCH MOB), Dave Meniketti (Y&T), Corey Beaulieu (TRIVIUM), Jonas Hansson (SILVER MOUNTAIN), Eric Rutan (HATE ETERNAL/ex-MORBID ANGEL), Michael T. Ross (ANGEL/HARDLINE), Adam Cameron, Zane, e Marliese Quance, sono i numerosi ospiti che vanno ad impreziosire il disco.L’album è un concept sulla morte, interpretata dallo stesso Lizzy , composto da undici canzoni. La vena maideniana appare subito sin dal primo pezzo “Abnormal” e viene conformata nella successiva titletrack. In “Live Forever” fanno capolino i Queensryche periodo Empire (sensazione che rimane in realtà durante l’ascolto di quasi tutto il disco).”The Dead Of Love” è la tradizionale ballata che non deve mancare mai. “Under Your Skin” è un salto indietro sino agli anni ottanta, con i suoi coretti. Il disco continua piacevolmente sino al finale con “Somthin’s Crawlin”, “(We Are) The Only Ones” e l’acustica “The Darker Side”. I Lizzy

Voto: 6,5/10

g.f.cassatella

Contact
www.lizzyborden.com
www.myspace.com/lizzybordenband
:: Lizzy Borden - Love you to pieces - (Metal Blade Records - 2002)
Ci voleva proprio la ristampa dell\'intero catalogo dedicato ai Lizzy Borden, band che deve il suo moniker alla famigerata killer americana che amava \"giocare\" con l\'ascia, e che a metà degli eighties ha infiammato il popolo metal con shows a dir poco shockanti, alla stregua di Alice Cooper e W.A.S.P. su tutti, con ettolitri di sangue e brandelli di carne disseminati \"on stage\", in stile Grand Guignol. L\'arte dell\'\"esagerazione\", se così vogliamo chiamarla, era in effetti prerogativa di molte bands dell\'epoca, che se da un lato furono le prime ad inscenare atti di pura follia divertendo il pubblico, d\'altro canto, tutto questo era sinonimo di trasgressione nei confronti di una società bacchettona come quella americana (ricordiamo ad esempio la leggendaria associazione PMRC), per non parlare poi delle centinaia di bands, soprattutto black metal, che sono state influenzate da tali cose.
Tornando ai Lizzy Borden, qui li troviamo giovanissimi con il loro dico d\'esordio (a dire il vero fu preceduto dall\'ep Give \'Em The Axe) dell\'85, forse un po\' meno affinati, ma sicuramente più spontanei e diretti nel suonare un heavy metal classico, dai toni molto melodici ma allo stesso tempo potenti, conditi da testi altamente psicopatici.
In alcuni frangenti, le somiglianze con gli Iron Maiden di Powerslave, sono evidenti, tuttavia Love You To Pieces resterà uno dei picchi più alti toccati da questa formazione.
Questa ristampa racchiude 4 bonus tracks derivate da vecchi demo, interessanti e registrate anche bene.

R
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild