Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Light Damage
:: Light Damage - Light Damage - (Progressive Promotion Records – 2014)
Altro che veleno nella coda! Il 2014 per la Progressive Promotion Records si chiude nel migliore dei modi, con l’ultima perla di un anno ricco di ottimi album. Questa volta è toccato ai Light Damage, lussemburghesi come i compagni d’etichetta The No Name Experience (TNNE), già autori di uno dei migliori dischi dell’anno che ci siamo messi alle spalle. I Light Damege non sono giovanissimi, il progetto è nato nel 2005 durante una convention prog, è cresciuto suonando cover di Genesis e Pink Floyd, sino ad arrivare alle prime composizioni autografe finite nel demo ACRONYM. Proprio i brani finiti in quel lavoro sono diventati la base per il primo full-lenght omonimo. Le canzoni sono state rivedute e corrette, anche perché la line up ha subito alcune variazioni, cosa che ha portato al riarranggiamento di tutto, con risultati finali più che ottimi. Il neo-prog di questi lussemburghesi è un piacere per le orecchie, tra richiami ai Pink Floyd e alcune trovate alla Porcupine Tree, la band riesce a trovare comunque un percorso abbastanza personale, ma soprattutto è capace di buttar giù delle canzoni mai banali ma non per questo di difficile ascolto. Il picco di Light Damage è nella parte centrale del disco, The Supper Of Cyprianus con i suoi nove minuti è un brano trascinante ed epico. L’aspetto lirico invece sorregge il consueto concept che tanto piace ai progster vicini e lontani. In questo caso si parla di redenzione, con un finale che può essere considerato felice o meno, a seconda della sensibilità dell’ascoltatore. Il Lussemburgo, Paese non proprio centrale nella mappa del rock che conta, ci sta regalando delle belle soddisfazioni, meritando sicuramente maggiori attenzioni di quelle fin qui ricevute.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.lightdamage.lu
www.progressive-promotion.de
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild