Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '





Reviews - Leng tch'e
:: Leng tch'e - Death by a Thousand cuts - (The Spew - 2002)
Leng Tch\'e....brutal, grind, splatter, gore tutto mescolato in una sola frase: Death by a Thousand cuts!!! Ecco il titolo di questa maniaca e straordinaria band, ecco cosa tanta pazzia racchiusa in più menti può produrre, un lavoro ai limiti della malattia, brani veloci, di poca durata con una batteria disumana, un songwriting allucinante e tanta malattia allo stato puro. Alla voce Isaac altra rivelazione per quanto riguarda i cantanti nel campo gore brutal estremo, che ha saputo sorprendermi con le sue parti vocali davvero lontane dagli standard definite come nel boocklet screaming like a banshee!!!!!
Diciotto infernali brani, di poca durata l\'uno, che vengono proposti in maniera malata e contorta, semplice ma di impatto con una sequenza di riffs quasi iniziatori di un vero massacro seguiti da giri veloci accompagnati da un drumming velocissimo eseguito dal cantante Sven degli Aborted e da screamming deviati e anormali!!! Simpatica e interessante la quarta traccia \"I know where you\'ve shit last summer\", più di due minuti di solo parlato che spiega i vari modi di interpretare la parola \"Fuck\" caratterizzato da una voce simpatica e da una musichetta in sotto fondo. Un gruppo rivelazione direi, certo i giri di chitarra e la strutturazione nel suo complesso non hanno molto di innovativo, ma il grande aspetto di questa band è la buona riuscita di un pazzo miscuglio tra grind e gore, dove in esso possiamo ricordare band come Brutal Truth ed Retaliation e band come Aborted caratterizzato dallo stesso cantante per l\'appunto. Le tracks non mostrano una notevole differenza tra di esse, sono tutte caratterizzate da velocità in chiave gore/grind, parti vocali sia screaming che growling e puro impatto mentale e maniacale. Attenzione alla traccia nascosta, veloce e deviata, messa alla fine del lavoro come rappresentazione finale di tutto il prodotto. Una band davvero da apprezzare e ben capace nel genere....prodotta dalla casa italiana The Spew Records di Brescia credo farà buona strada nell\'underground grind del momento. Leng Tch\'e..
THE REAL GORE GRIND FOR YOUR FUCKING MIND!!

N
<<< indietro


   
Deflore
"Epicentre"
Where The Sun Comes Down
"Welcome"
Lo Fat Orchestra
"Neon Lights"
Eyelids
"Endless Oblivion"
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild