Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Leng tch'e
:: Leng tch'e - Death by a Thousand cuts - (The Spew - 2002)
Leng Tch\'e....brutal, grind, splatter, gore tutto mescolato in una sola frase: Death by a Thousand cuts!!! Ecco il titolo di questa maniaca e straordinaria band, ecco cosa tanta pazzia racchiusa in più menti può produrre, un lavoro ai limiti della malattia, brani veloci, di poca durata con una batteria disumana, un songwriting allucinante e tanta malattia allo stato puro. Alla voce Isaac altra rivelazione per quanto riguarda i cantanti nel campo gore brutal estremo, che ha saputo sorprendermi con le sue parti vocali davvero lontane dagli standard definite come nel boocklet screaming like a banshee!!!!!
Diciotto infernali brani, di poca durata l\'uno, che vengono proposti in maniera malata e contorta, semplice ma di impatto con una sequenza di riffs quasi iniziatori di un vero massacro seguiti da giri veloci accompagnati da un drumming velocissimo eseguito dal cantante Sven degli Aborted e da screamming deviati e anormali!!! Simpatica e interessante la quarta traccia \"I know where you\'ve shit last summer\", più di due minuti di solo parlato che spiega i vari modi di interpretare la parola \"Fuck\" caratterizzato da una voce simpatica e da una musichetta in sotto fondo. Un gruppo rivelazione direi, certo i giri di chitarra e la strutturazione nel suo complesso non hanno molto di innovativo, ma il grande aspetto di questa band è la buona riuscita di un pazzo miscuglio tra grind e gore, dove in esso possiamo ricordare band come Brutal Truth ed Retaliation e band come Aborted caratterizzato dallo stesso cantante per l\'appunto. Le tracks non mostrano una notevole differenza tra di esse, sono tutte caratterizzate da velocità in chiave gore/grind, parti vocali sia screaming che growling e puro impatto mentale e maniacale. Attenzione alla traccia nascosta, veloce e deviata, messa alla fine del lavoro come rappresentazione finale di tutto il prodotto. Una band davvero da apprezzare e ben capace nel genere....prodotta dalla casa italiana The Spew Records di Brescia credo farà buona strada nell\'underground grind del momento. Leng Tch\'e..
THE REAL GORE GRIND FOR YOUR FUCKING MIND!!

N
<<< indietro


   
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"
Night Demon
"Darkness Remains"
Au-Dessus
"End of Chapter"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild