Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Lecherous Gaze
:: Lecherous Gaze - On The Skids - (Tee Pee Records - 2012)
Vi piace la Storia alternativa? Siete come me fans di Ritorno al Futuro, The Time Tunnel, di romanzi distopici e dell’ucronia più sfrenata? Ok vi piaceranno i Lecherous Gaze. Immaginate un 1979 alternativo: Iommi non sta dando il ben servito a Osbourne, Gillan e Blackmore fanno la pace, John Bonham entra in clinica. Improvvisamente, i tre combos scoprono (e idolatrano) Joey Ramone e il nascente punk americano, magari introdotti ad esso da Iggy Pop. Quindi, invece che alla metallizzazione dei Black Sabbath, alla progressiva commercializzazione dei transfughi dei Deep Purple e alla fine dei Led Zeppelin, assistiamo ad un recupero delle atmosfere più lisergiche e allucinate di quanto proposto nel mitico decennio, con in più la carica stradaiola e iconoclasta del punk. Ok, la Storia ha già scritto questo capitolo con le frange più oscure della NWOBHM negli anni ’80 e con lo stoner negli anni ’90; tuttavia, quello di cui parlo è un rimescolamento delle carte in cui una band non abbia remore ad accostare nello stesso fraseggio la carica del punk ad un certo gusto barocco per le evoluzioni strumentali. Tutto questo sono i Lecherous Gaze, creatura di Graham Clise degli Annihilation Time, ora fuori con il primo full length dopo un paio di ep in formato 7” e 12”. “On The Skids” è davvero un bel disco, costruito sulle molteplici intuizioni del carismatico axeman, che pesca ora dal patrimonio stradaiolo statunitense, ora dal più raffinato background britannico di ogni hard rocker che si rispetti. A mantenere alta la componente punk contribuisce senz’altro il singer, che fa un po’ il verso a Joey Ramone e tuttavia rappresenta l’unica nota stonata del combo: se solo non berciasse nel microfono in alcuni tratti, il disco godrebbe sicuramente di maggiore scorrevolezza. Ma si sa, l’eclettismo degli artisti Tee Pee va oltre le mie pure considerazioni di merito, per cui godetevi l’energia dell’opener “Lyin’ in the road” e la carica radio-friendly di “The Scorpion”, molto vicine al rock’n’roll scandinavo. Come già ampiamente anticipato, le frecce all’arco dei Lecherous Gaze sono tante e variegate: si passa dal punk aggressivo misto allo street metal di “Bagagazo”, a “Frustrated”, in cui lo spirito di Phil Lynnot e il pathos dei Thin Lizzy di “Chinatown” rivive anche grazie ad un drumming preciso e potente; da “Born on a River”, rock’n’roll puro figlio dei Creedence Clearwater Revival (anche per il titolo…) e, perché no, dei primi Aerosmith, a “Passion Flower”, i cui stacchi ricordano addirittura l’attitudine dei Jane’s Addiction. Chiusura affidata a “The Grasp”, con inizio simile all’opener ma evoluzioni sabbathiane che culminano in una coda fortemente debitrice del miglior Tony Iommi, e soprattutto alla malinconia dipinta dagli arpeggi introduttivi di “Redeemer”, sorta di blues acido zeppeliniano.
Una menzione speciale alla copertina disegnata da Tim Lehi, che a me ha ricordato il miglior R. K. Sloane: in qualche modo, anche gli Upset Noise avevano compiuto un percorso su binari paralleli, anche se la direzione era un po’ diversa…
Voto: 7,5/10
Francesco Faniello

Contact:
www.lecherousgaze.com
www.facebook.com/lecherousgaze
<<< indietro


   
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"
Full Leather Jackets
"Forgiveness: Sold Out"
The Sade
"Grave"
The Charm The Fury
"The Sick, Dumb and Happy"
Zora
"Scream Your Hate"
LoboLoto
"Even The Stones Fall"
Divisione Sehnsucht
"Divisione Sehnsucht"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild