Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Le Jardin Des Bruits
:: Le Jardin Des Bruits - Assoluzione - (Red Cat Promotion - 2017)
Tony Vivona e Simone Tilli sono Le Jardin Des Bruits, progetto nato nel 2010; un ibrido sonoro tra indie rock e ricordi dei Litfiba del passato (i migliori Litfiba). Il sound riprende le atmosfere e gli umori della musica d’autore/cantautoriale italiana, ma anche la magia delle band indie rock degli anni ’90… Assoluzione non è un concept ma ha un filo conduttore ben preciso: è un’analisi introspettiva, quasi un autoritratto emotivo dell’autore che si confronta con se stesso e con alcuni aspetti della religione e della sua influenza nella vita quotidiana. Ma Assoluzione è anche una somma di parti come un giardino ben curato all’interno del quale l’ascoltatore è invitato a fare una passeggiata. Il brano iniziale è Ovunque e comunque, che subito mi ha riportato ai primi Litfiba, ma il disco si divide tra chitarre taglienti e delicate atmosfere cupe, ma ricercate. Le influenze del progetto Le Jardin Des Bruits vanno ricercate nel background musicale di entrambi i membri, tra cui Dea, Radiottivi, Verde Matematico, AL+AN e Deadburger Factory per Tony Vivona e Lirico, Carnera, Deadburger, Deadburger Factory e Gualty per Simone Tilli. Dieci brani, dieci fiori, dieci colori… Assoluzione è un album ricco di sfumature e idee, pur non riuscendo sempre a brillare, però è un’ottima alternativa a tante band più blasonate ma che hanno perso l’ispirazione! Non è il classico album da Raw & Wild, ma è un disco che si fa ascoltare ed apprezzare – tranquilli, non spaventatevi e non badate al mio S.V. (senza voto), perché sfido chiunque ad ascoltare e apprezzare questo stimolante ibrido musicale, che riporterà in mente più di un nome della scena indie italiana (e non solo) – accettate la sfida? Vivona, Tilli, buona la prima prova.
Voto: S.V.
Giovanni Clemente

Contact
www.lejardindesbruits.com
<<< indietro


   
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild