Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Landskap
:: Landskap - II - (Black Widow - 2015)
In un periodo di stanca, vivacizzata solo dalle discussioni su quanto gli Irons siano in forma o meno o dall’interrogativo se gli Slayer siano ancora loro senza Hanneman, mi è arrivato un promo della Black Widow. Da un po’ di tempo non ricevevo materiale dall’etichetta genovese, per questo motivo mi sono fiondato sul promozionale dei Landskap. Nonostante un album alle spalle datato 2014, I, non conoscevo questa band britannica. II si presenta come una sorta di Black Sabbath che giocano a fare i Doors, detto così potrebbe sembrare una sorta di album dei Danzig. Il che non è del tutto errato come punto di partenza, però rispetto alla band del buon Glen i Landskap hanno un flavour più sessantiano e meno groove. Se è vero che la voce à la Morrison di Jake Harding ruba la scena, sottotraccia il lavoro alle tastiere Kostas Panagiotou prende pian piano il sopravvento, trasformando II in una cavalcata acida e nervosa, per intenderci una sorta di jam cerimoniale. Volete un altro nome? Rimanendo sempre nella scuderia genovese, i Landskap possono anche apparire come una versione meno prog degli Orne. Ora chi mi conosce, sa che se cito Black Sababth, Doors, Danzig e Orne in una sola recensione, a fine pezzo si troverà un volto alto se non altissimo. Ed in fatti così è, quante volte di seguito mi sono fatto accarezzare (sì, accarezzare) dai Landskap prima di trovare la voglia di interrompere l’ascolto e buttar giù queste righe? Tante. Se poi considerate che si tratta solo di un album digitale, posso solo immaginare gli effetti di un ascolto dal ben più caldo vinile (il disco uscirà anche in questo formato oltre che in quello in cd). Una scoperta piacevole che farà la gioia sia degli amanti delle sonorità datate che di quelli del doom. Io scappo a procurarmi il primo album!
Voto: 8,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/LandskapUK
www.blackwidow.it
:: Landskap - Landskap - (Iron Bonehead - 2014)
Questi Landskap sono dei londinesi al loro primo album, anzi per la precisione stiamo parlando di un LP di 4 tracce. Suonano un doom metal molto dolce vicino alle sonorità tasteriose e rockettare, quindi dimenticatevi pure le atmosfere mortuarie di Paul Chain e Saint Vitus, possiamo ricondurli piuttosto ai Cathedral (con le dovute differenze). Ciò che la fa da padrone a tutta la durata del LP sono le atmosfere psichedeliche ottantiane con le tastiere e i synth tipici del filone inglese, ma ciò non significa che le chitarre non ci siano, anzi! Il tutto si regge proprio sull’equilibrio organo- chitarra.
Le vocals, nonostante siano ridotte al minimo indispensabile (un vero peccato), sono veramente belle, un misto fra Lee Dorrian e Ozzy, impreziosite ancora di più da un’eccellente produzione dagli standard molto alti. Ovviamente sono dei veri e propri adepti della lentezza e del minutaggio surreale! Abbiamo una singola traccia per lato dalla durata sempiterna (si sfiorano i 20 minuti nella traccia presente sul lato B). Nonostante non stiamo parlando della sfumatura del doom che io preferisco (quella catacombale) si tratta di una discreta prima prova che renderà felici gli aficionados di Jon Lord, dell’organo Hammond e dell’LSD!
Voto: 7/10
Simone Laviola

Contact
www.facebook.com/LandskapUK
landskap.bandcamp.com
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild