Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - L7
:: L7 - L7 - (Epitaph - 1988)
La prima uscita omonima delle L7 per la Epitaph è certamente un riscatto generazionale che dimostra come la donne siano capacissime di unire il punk-hardcore al rock, dando un calcio allo star system, in 30 minuti di energia e rabbia.
Suzi Gardner e Donita Sparks, entrambe cantanti e chitarriste, firmano tutti i brani e raggiungono livelli di genuinità assoluta, a dire il vero un po’ perduti, nei successivi lavori.
Dall’hardcore di Metal Stampede, passando per il punk-rock di Bite the wax tadpole, It’s not you e Ms 45, allo psycho che strizza l’occhio ai Cramps ( I drink ).
Qui è anche l’origine del sound grunge che spopolerà a Seattle qualche anno dopo (vedere, ad esempio, Cat o’ nine tails) e nel successivo lavoro della riot band, “Smell the magic”, uscito infatti per la Sub pop.
Sara Palladino

Contact
http://l7official.com/
<<< indietro


   
The Night Flight Orchestra
"Sometimes The World Ain’t Enough"
The Courettes
"We Are The Courettes"
Eversin
"Armageddon Genesi"
Paola Pellegrini Lexrock
"Lady To Rock"
Alberto Nemo
"6X0"
Coldbound
"The Gale"
Echo Atom
"Redemption"
Overkill
"Live In Overhausen"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild