Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Krieg
:: Krieg - Dead Sound Walking - (Autoprodotto – 2011)
Questo quartetto thrash death metal della provincia di Milano nato nel 2005 dai fratelli Friedrich e Cristian Gscheidel propone un vero e proprio sound aggressivo e deciso dove spicca subito un vocalist davvero ottimo che esegue delle metriche molto studiate e particolari… potremmo dire di un mix tra thrash e death metal, di sicuro c’è molto slam in questo album… e certamente la composizione dei loro brani è stata studiata a dovere a tavolino! Undici i brani come “After The Sin” e la accattivante “Black Book”, un brano da pogo sfrenato, un mix di assoli di chitarra ben strutturati nel brano, ottimo gioco di chitarre e batteria ed una voce che non smette di prendere applausi in questa recensione per come riesce a dare a questo album un vero songwriting di spicco! Non mancano gli stop and go… la band sa il fatto suo, questo è un album che non annoia, questo è un vero disco da prendere seriamente in considerazione e poi vogliamo parlare della produzione?!? La band ha effettuato il missaggio agli “Spectresound” in Canada e il mastering in Florida!!! Qui non si scherza… promossi a pieni voti, Krieg una nuova realtà italiana da tenere sott’occhio!! Attendiamo con ansia riscontri positivi e soprattutto un nuovo album.
Voto: 7/10
BF

Contact
http://www.kriegband.com/
:: Krieg - Humans Need War - (Autoprodotto - 2013)
Per le nostre orecchie ‘arrivano’ diversi dischi da ascoltare, di cui molti che ‘scorrono’; già, ma il vero problema è capire… come ‘fluiscono’? Beh semplice, alcuni con tanta noia; altri invece, con tanto piacere (ho scoperto l’acqua calda, penserete)… ok, volete sapere dove si colloca “Humans Need War”, o meglio, come ‘scorre’? Per me, il disco si colloca a metà strada! Attenzione, non fraintendetemi, il disco non è male, ma diciamo che tra le dieci tracce di questo disco manca ‘il/i brano/i memorabile/i, che lascia/no il segno/i’. Vi voglio anche ricordare che il precedente disco (“Dead Sound Walking”, autoprodotto) uscito nel 2010, aveva riscosso un discreto successo, sempre concentrando un mix di puro thrash/death metal. Anche per missaggio e mastering sono stati incaricati (nuovamente) gli Spectresound (nel Canada), mentre è la Necrotorture Agency a promuovere i Krieg e ad occuparsi del management. La band milanese sfoggia un sound robusto, tra chitarre pesanti e quadrate; già lo si nota da “Don’t Scratch the Wall” (il primo brano del disco). Poi man mano, brano dopo brano riescono a variare i ritmi, ma come scrivevo poche righe fa, l’unica pecca è che non c’è il brano che lascia il segno! Premesso che con queste parole non voglio bocciare la band, anzi, secondo il sottoscritto merita di essere seguita, e che i suoi lavori vengano ascoltati (e poi sicuramente dal vivo spaccheranno); la mia ‘critica’ (permettetemelo) è per quello che ho percepito io! Gli ibridi nel thrash, come in qualsiasi corrente del Metal, ci sono e (per me) ci devono essere; sono convinto che la band dei fratelli Gscheidel riuscirà a pubblicare un disco che finalmente farà il botto, anche perché si sente che questi ragazzi suonano bene e con passione, senza accodarsi a mode e schemi; infatti, gli consiglio di continuare a macinare e a divertirsi/ci con questo sound… bene la produzione; bene la copertina; bene gli stop and go; bene il duetto/duello chitarre/batteria… una realtà in continua crescita e da tenere sott’occhio; anche perché, alla fine, solo il tempo ci dirà chi ha ragione e chi ha torto!
Voto: 6,5/10
Giovanni Clemente

Contact:
www.kriegband.com
www.facebook.com/kriegband
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild