Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Krieg
:: Krieg - Dead Sound Walking - (Autoprodotto – 2011)
Questo quartetto thrash death metal della provincia di Milano nato nel 2005 dai fratelli Friedrich e Cristian Gscheidel propone un vero e proprio sound aggressivo e deciso dove spicca subito un vocalist davvero ottimo che esegue delle metriche molto studiate e particolari… potremmo dire di un mix tra thrash e death metal, di sicuro c’è molto slam in questo album… e certamente la composizione dei loro brani è stata studiata a dovere a tavolino! Undici i brani come “After The Sin” e la accattivante “Black Book”, un brano da pogo sfrenato, un mix di assoli di chitarra ben strutturati nel brano, ottimo gioco di chitarre e batteria ed una voce che non smette di prendere applausi in questa recensione per come riesce a dare a questo album un vero songwriting di spicco! Non mancano gli stop and go… la band sa il fatto suo, questo è un album che non annoia, questo è un vero disco da prendere seriamente in considerazione e poi vogliamo parlare della produzione?!? La band ha effettuato il missaggio agli “Spectresound” in Canada e il mastering in Florida!!! Qui non si scherza… promossi a pieni voti, Krieg una nuova realtà italiana da tenere sott’occhio!! Attendiamo con ansia riscontri positivi e soprattutto un nuovo album.
Voto: 7/10
BF

Contact
http://www.kriegband.com/
:: Krieg - Humans Need War - (Autoprodotto - 2013)
Per le nostre orecchie ‘arrivano’ diversi dischi da ascoltare, di cui molti che ‘scorrono’; già, ma il vero problema è capire… come ‘fluiscono’? Beh semplice, alcuni con tanta noia; altri invece, con tanto piacere (ho scoperto l’acqua calda, penserete)… ok, volete sapere dove si colloca “Humans Need War”, o meglio, come ‘scorre’? Per me, il disco si colloca a metà strada! Attenzione, non fraintendetemi, il disco non è male, ma diciamo che tra le dieci tracce di questo disco manca ‘il/i brano/i memorabile/i, che lascia/no il segno/i’. Vi voglio anche ricordare che il precedente disco (“Dead Sound Walking”, autoprodotto) uscito nel 2010, aveva riscosso un discreto successo, sempre concentrando un mix di puro thrash/death metal. Anche per missaggio e mastering sono stati incaricati (nuovamente) gli Spectresound (nel Canada), mentre è la Necrotorture Agency a promuovere i Krieg e ad occuparsi del management. La band milanese sfoggia un sound robusto, tra chitarre pesanti e quadrate; già lo si nota da “Don’t Scratch the Wall” (il primo brano del disco). Poi man mano, brano dopo brano riescono a variare i ritmi, ma come scrivevo poche righe fa, l’unica pecca è che non c’è il brano che lascia il segno! Premesso che con queste parole non voglio bocciare la band, anzi, secondo il sottoscritto merita di essere seguita, e che i suoi lavori vengano ascoltati (e poi sicuramente dal vivo spaccheranno); la mia ‘critica’ (permettetemelo) è per quello che ho percepito io! Gli ibridi nel thrash, come in qualsiasi corrente del Metal, ci sono e (per me) ci devono essere; sono convinto che la band dei fratelli Gscheidel riuscirà a pubblicare un disco che finalmente farà il botto, anche perché si sente che questi ragazzi suonano bene e con passione, senza accodarsi a mode e schemi; infatti, gli consiglio di continuare a macinare e a divertirsi/ci con questo sound… bene la produzione; bene la copertina; bene gli stop and go; bene il duetto/duello chitarre/batteria… una realtà in continua crescita e da tenere sott’occhio; anche perché, alla fine, solo il tempo ci dirà chi ha ragione e chi ha torto!
Voto: 6,5/10
Giovanni Clemente

Contact:
www.kriegband.com
www.facebook.com/kriegband
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild