Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Klimt 1918
:: Klimt 1918 - Just In Case We\'ll Never Meet Again (Soundtrack For The Cassette Generation) - (Prophecy Productions -2008)
I nostrani Klimt 1918 nel corso della loro carriera hanno sempre più affinato il loro sound, partendo da ciò che si poteva definire un post rock dalle influenze metal (sound riscontrabile soprattutto nei primi “Secession Makes Post-Modern Music” e “Undressed Momento”), passando per l’alternative rock dal retrogusto commercia di “Dopoguerra” e, a distanza di tre anni dall’uscita di quest’ultimo, i nostri tornano con questa loro nuova fatica “Just In Case We’ll Never Meet Again (Soundtrack For The Cassette Generation”). Purtroppo la band ha deciso di cambiare nuovamente stile, infatti con quest’ultimo si dedica alla commerciabilità totale o qualsivoglia di genere pop.
Certo che un loro fan come me avrebbe preferito un ritorno alle origini, però la cosa più importante di loro è rimasta, vi sto parlando della profondità e quel certo senso di intimità da sempre stata presente nella loro musica, anzi per dirla tutta in questi brani sono presenti ancora di più.
È sottointeso che il songwriting adottato è abbastanza semplice e anche i vari passaggi sono tali e non c’è neanche bisogno di dedicargli svariati ascolti per poter apprezzare a pieno questo album.
Eppure da come si presenta questo cd con la sua cover le mie aspettative erano diverse da ciò che è esso contiene.
Certo che i fan dei primi Klimt 1918 non saranno soddisfatti a pieno da questo lavoro ma aldilà di ciò, pur presentando un sound totalmente differente a me questo album è piaciuto, almeno riesce a colpire l’ascoltatore e farlo viaggiare emozionandolo.
Voto: 7/10
Pax (Antonluigi Pecchia)

Contact:
www.klimt1918.com
www.myspace.com/klimt1918
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild