Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - - Ă - '





Reviews - King Hitter
:: King Hitter - King Hitter - (Candlelight Records - 2015)
Questo è un side project fondato da (traduco dalla loro pagina bandcamp) Karl Agell (ex-Corrosion Of Conformity) e il suo amico nei Leadfoot, il chitarrista Scott Little, il cui EP di debutto, King Hitter contiene cinque canzoni erculee, tanto rassicuranti e familiari quanto nuove e fresche, che mostra il solido marchio della band.
Il nome King Hitter è anche quello di un attrezzo montato sui trattori, che permette di piantare dei pali di recinzione in profondità, e in effetti, in sole cinque tracce, questo gruppo riesce a delimitare il proprio territorio musicale (decisamente diverso, a mio parere, da quanto si poteva ascoltare nei COC di Blind) in maniera molto molto decisa.
Questo territorio è quello comune al rock and roll iperamplificato di scuola americana, quello della gente cresciuta negli anni novanta e sopravvissuta a quegli eccessi, che ha riscoperto la propria attitudine nella base dei propri ascolti, che ha rinunciato alla originalità a tutti i costi in favore di una migliore immediatezza e feeling... quella di gente come Dave Grohl, per intenderci.
Queste cinque tracce variano da un rock and roll con armonizzazioni dissonanti (la title track e opener King Hitter) al rock melodicamente vagabondo di derivazione postgrunge (Drone Again), passando lo speed sound motorheadiano (Feel No Pain) e quello crossover-sludge alla Melvins (Suicide), terminando in una cavalcata sabbathiana punteggiata da stacchi a base di colpi di basse frequenze e aperture stoner (The End).
La durata media dei pezzi si attesta sotto i 5 minuti, la più che buona tecnica esecutiva è sapientemente messa al servizio del mood della canzone, la voce è ben definita, potente e armonizzata con la parte strumentale, ed il tutto è eccellentemente prodotto secondo i canoni di questo tipo di musica.
In conclusione, questo è un altro bel gruppone di rockaccio made in USA da tenere sotto controllo... aspettiamo gli sviluppi.
Voto: 8/10
WOLVIE

Contact
http://candlelightrecordsusa.bandcamp.com/album/king-hitter
<<< indietro


   
Venom Inc.
"Avé"
Raging Fate
"Gods of Terror"
Grimgotts
"Lions of the Sea"
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild