Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - King Hitter
:: King Hitter - King Hitter - (Candlelight Records - 2015)
Questo è un side project fondato da (traduco dalla loro pagina bandcamp) Karl Agell (ex-Corrosion Of Conformity) e il suo amico nei Leadfoot, il chitarrista Scott Little, il cui EP di debutto, King Hitter contiene cinque canzoni erculee, tanto rassicuranti e familiari quanto nuove e fresche, che mostra il solido marchio della band.
Il nome King Hitter è anche quello di un attrezzo montato sui trattori, che permette di piantare dei pali di recinzione in profondità, e in effetti, in sole cinque tracce, questo gruppo riesce a delimitare il proprio territorio musicale (decisamente diverso, a mio parere, da quanto si poteva ascoltare nei COC di Blind) in maniera molto molto decisa.
Questo territorio è quello comune al rock and roll iperamplificato di scuola americana, quello della gente cresciuta negli anni novanta e sopravvissuta a quegli eccessi, che ha riscoperto la propria attitudine nella base dei propri ascolti, che ha rinunciato alla originalità a tutti i costi in favore di una migliore immediatezza e feeling... quella di gente come Dave Grohl, per intenderci.
Queste cinque tracce variano da un rock and roll con armonizzazioni dissonanti (la title track e opener King Hitter) al rock melodicamente vagabondo di derivazione postgrunge (Drone Again), passando lo speed sound motorheadiano (Feel No Pain) e quello crossover-sludge alla Melvins (Suicide), terminando in una cavalcata sabbathiana punteggiata da stacchi a base di colpi di basse frequenze e aperture stoner (The End).
La durata media dei pezzi si attesta sotto i 5 minuti, la più che buona tecnica esecutiva è sapientemente messa al servizio del mood della canzone, la voce è ben definita, potente e armonizzata con la parte strumentale, ed il tutto è eccellentemente prodotto secondo i canoni di questo tipo di musica.
In conclusione, questo è un altro bel gruppone di rockaccio made in USA da tenere sotto controllo... aspettiamo gli sviluppi.
Voto: 8/10
WOLVIE

Contact
http://candlelightrecordsusa.bandcamp.com/album/king-hitter
<<< indietro


   
Heir
"Au Peuple De L’Abìme"
Der Blutharsch And The Infinite Church Of The Leading Hand
"What Makes You Pray"
Fire Strike
"Slaves of Fate"
Aliante
"Forme Libere"
Unreal Terror
"The New Chapter"
Vetriolica
"Dichiarazione D’odio"
Stereo Nasty
"Twisting the Blade"
Kal-El
"Astrodoomeda"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild