Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Johnny Burning
:: Johnny Burning - Get Up, Get Loose, Get Off! - (Street Symphonies Records - 2008)
I Jhonny Burning non hanno paura di apparire anacronistici. Amano un genere e lo eseguono al meglio, senza cercare di apportare chissà quale innovazioni. Fa nulla se i tempi in cui i metallari si dividevano in glamster e thasher sono lontani (altro che babilonia di generi che viviamo oggi), e fa nulla se il nemico sta vivendo momenti di nuova gloria grazie al ritorno dei grandi vecchi (Testament, Exodus e Death Angel) e a etichette che spingono fino all’inverosimile nuovi virgulti (vedi Eareche con Municipale Waste, SSS, BBB e Gama Bomb, solo per citarne alcuni). I JB fanno quello che vogliono fare: sporco rock and roll agghindato di pailettes, lustrini e piume di struzzo. La band di Get Up, Get Loose, Get Off! non può che riportare alla mente i gruppi che bazzicavano il boulevard losangeliani in pieno anni 80: Motley Crue e Poison. Proprio la band di C.C. DeVille sembrerebbe la musa ispiratrice di questi ragazzi della provincia di Imola. “Wrong Sharp”, posta in apertura, è il miglior biglietto da visita per la band, stradaiola, ruffiana, ruvida e spavalda com’è. “Sassy Lassie Goose” dall’iniziale flavour country, la pesante “Idiota”, la rock and roll “Time To Rock” e l’immancabile ballata “Shine”, sono i brani migliori. Forse il glam non tornerà mai nelle classifiche, ma chi ha detto che questo è un male? Alla fine restano sulla scena solo i “puri” a discapito dei posers. Chiaramente, puri ma con l’eyeliner…
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/jburning
www.streetsymphoniesrecords.com
<<< indietro


   
Gravesite
"Neverending Trail Of Skulls"
Accept
"The Rise Of Chaos"
Thunder Godzilla
"Thunder Godzilla"
Circus Nebula
"Circus Nebula"
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild