Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Ivory
:: Ivory - A Moment, A Place And A Reason - (Buil2Kill Records - 2016)
Non disponendo di note promozionali, per scoprire il mondo degli Ivory ho dovuto navigare a naso (che nel mio caso non è poco, viste le notevoli dimensioni) nel mare magnum del web, dove ho scoperto, soprattutto dopo una veloce visita alla loro pagina ufficiale, che la band proviene da Torino e che ha alle spalle un album pubblicato nel 2008, Time For Revenge, dalle sonorità power/prog. Dalle foto non mi sembrano proprio di primo pelo questi piemontesi, così come non è proiettata nel futuro neanche la loro proposta musicale, che sin dalla prima traccia di A Moment, A Place And A Reason, “Bad News”, richiama i Deep Purple e/o i Quatermass. Più metallica, anche se sempre classicheggiante, è la seconda “The Hawk”. Sostanzialmente l’album si dipana tra le stesse sonorità hard/heavy nei seguenti sette brani, sconfinando finanche nel blues, come nel caso di “Blues For Fools” (lascia il tempo che trova invece la canonica cover di “Come Together” dei Beatles). Per tutta la durata del disco sugli scudi l’ugola del nuovo arrivato Roby Bruccolieri, chiara, potente e vagamente geofftatiana-brucedickinsoniana (non male, no?). E del precedente retaggio power/prog non è rimasto nulla? Poco, se si escludono alcune cavalcate strumentali guidate dal valido chitarrista Salvo Vecchi. Probabilmente l’ingresso dell’ex singer dei Projecto e del nuovo batterista Claudio Rostagno ha influenzato questo cambio di rotta stilistico, perché per lo più si rimane su coordinate settantiane, con lo spirito dei Led Zeppelin che aleggia su tutto, senza tralasciare le sonorità west coast, come nella rilassata “Take A Ride”. A Moment, A Place And A Reason a fine ascolto si rivela un disco vario, piacevole da ascoltare, che regala degli sprazzi di buona musica carica di energia e melodia, pur senza contenere momenti particolarmente particolari.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.facebook.com/ivory.rock/timeline
www.facebook.com/b2krecords
<<< indietro


   
Raging Fate
"Gods of Terror"
Grimgotts
"Lions of the Sea"
Detest
"The End of All Ends"
Vessel of Light
"Vessel of Light"
The Kinn-ocks
"The Kinn-ocks"
Black Hole
"Evil In The Dark"
Ancient Empire
"The Tower"
Destruction
"Thrash Anthems II"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2017
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild