Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '

rAW & wILD rOCKFETS 2019



Reviews - Insivator
:: Insivator - Kill Yoghi bear - (Autoprodotto - 2003)
Demenziale, garage che più garage non si può, truzzo, sporco e cattivo. Altri aggettivi non esistono per classificare questa giovane band, dedita ad un thrash pieno di influenze garage punk old style, surf e reminiscenze rockabilly. Gli Insivator si avvalgono di una registrazione veramente selvaggia che ci fa tornare alla mente i mitici anni anni ’80 con i loro demo tape registrati alla rec’n’play.
I brani, a perte i titoli spiccatamente demenziali, sono carini e hanno il sapore della realtà: un suono puro. Forti le influenze della cara vecchia macchina rock surf“Happy Family” chiamata Ramones, specialmente in brani come “Ciak Norris” e “Snowman”.
Ovviamente la strada è lunga per crescere ma non c’è da disperare.
Attendo il loro prossimo demo.

Simpatico.

AN
<<< indietro


   
Ibridoma
"City Of Ruins"
Enio Nicolini and the Otron
"Cyberstorm"
Polynove Pole
"On the Edge of the Abyss"
Athlantis
"The Way to Rock’n’Roll"
Scala Mercalli
"Independence"
The Dolly’s Legend
"Wolves’ Songs"
Baro Prog-jets
"Lucillo & Giada e Topic Würlenio"
Necrodeath
"Defragments of Insanity"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild