Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Inside
:: Inside - Contradiction - (Autoprodotto)
Non è proprio il massimo per il sottoscritto dare un definitivo giudizio ad un cd composto da soli tre brani come quello degli Inside, comunque….il sestetto in questione si compone di una classica sezione ritmica (batteria /basso/chitarra), keyboards, chitarra solista/seconda voce growl style e prima voce femminile.
I tre pezzi rappresentano un giusto mix di più influenze musicali che va dal prog al gothic, passando per un massiccio heavy-power suonato con buona tecnica. Il risultato finale pur non essendo estremamente originale (basti pensare ad esempio quanti gruppi utilizzano la formula voce femminile+voce growl maschile), si fa apprezzare soprattutto nella title-track per dinamismo e vivacità, mentre mostra i suoi limiti soprattutto nella terza traccia che non mi ha convinto del tutto, vuoi perché l\'originalità a volte latita, vuoi perché ci sono un po\' troppi cambi di tempo che alla lunga possono stancare.
Ultima annotazione va alla voce della singer che andrebbe impostata su tonalità un poco più varie (nella terza traccia se ne sente la necessità).
Giudizio discreto, ma solo per questi tre pezzi.

R

Contact:
Kick Promotion Agency
C/o Enrico Giannone
Via San Rocco 31
80016 Marano (Na) Italy

Fax 0039+081+7424110
Voice 0039+338+3191266

www.kickagency.com
:: Inside - I’can’t scream - (Autoprodotto)
Già dalla prima nota è possibile stabilire la variegata esperienza di stile che aleggia nel gruppo:
dall’ impronta dei Children of bodom alle influenze prog. Scritto così, sembra quasi scontato capire cosa suonano questi “Inside” ma, ascoltando il demo, si rimane colpiti da cambi di tempo inaspettati e partiture veloci e grintose. L’uso di due vocalist, (una femmina e un maschio), aiutano a sottolineare l’idea che la band vuole esternare, dividendo sapientemente atmosfere più forti ad altre di tipo melodico. L’iniziale “At the gates” parte lenta per poi sfociare in una cavalcata rapida e furiosa; il motivo si scaglia contro enfatiche ritmiche carezzevoli, per rientrare, nella forza acquistata inizialmente. “A grace from deceas”, fa sfoggio del sound prog ,ed imprime un timbro a fuoco nell’ascoltatore (essendo di un impatto fulmineo). Le melodiose cadenze metalliche trovano casa nell’ultima “In silence”, ed è proprio qui che si può apprezzare la bravura del combo casertano: ottimi componenti per ottima musica.

Ignis fatuus

Contact
Agostino Borrelli
Via Trieste, 13
81052 Pignataro Maggiore (CE)
insideteam@libero.it
http://inside.3000.it
<<< indietro


   
Le Jardin Des Bruits
"Assoluzione"
Fragore
"Asylum"
Dark Ages
"A Closer Look"
Ananda Mida
"Anodnatius"
Ars Divina
"Atto Primo"
Time Lurker
"Time Lurker"
Anno Senza Estate
"MMXVII"
Face Down Hero
"False Evidence Appearing Real"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild