Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hopesend
:: Hopesend - Bloody, Twilight… And Other Visions - (Autoprodotto – 2014)
Avevo perso le tracce degli Hopesend da un bel po’, dall’epoca della recensione del loro demo Brutality, quando erano ancora freschi di apparizione sul palco Myspace al GOM del 2007. Il GOM è un ricordo, Myspace vivacchia ma gli Hopesend sono ancora qui (come anche il sottoscritto, per fortuna). La formazione è la stessa del demo: Ilario Suppressa (chitarra), Giuseppe De Benedittis (basso/voce), Mirco Minosa (chitarra, uscito dal gruppo da qualche giorno) e Gianni Lezzi (batteria), questa volta i salentini si presentano con un lavoro, co-prodotto con la Blasphemous Art di Antonio D’Urso, contente una decina di pezzi in bilico fra thrash (Testament, Kreator) e proto-death (Seputlura epoca Schiziofrenia o Atheist del primo disco), violenti e belli tosti. L’idea che mi sono fatto è quella che le canzoni siano state scritte in un arco temporale abbastanza ampio, perché pur mantenendo quelle caratteristiche peculiari di cui sopra, sono abbastanza varie. Per esempio “Remember” e “Brutality Under Soft Hair” mi hanno ricordato i Testament, “From Here To Hell” è un’oscura thrash ballad, in “The Seer” sento certe influenze metal anni 80. Con “Tomorrow” i ritmi tornano più alti e il trattore si rimette in moto, “Blackout” è il tributo ai redivivi Scorpions, “Kamikaze”, dal flavour medio-orientaleggiante (in qualche modo ricorda “Punk Islam”dei CCCP) è il pezzo più particolare del lavoro. La produzione non è laccatissima, ma risulta comunque in linea con quello spirito underground anni 90 che pervade il tutto. Un più che buon lavoro, che riporta in vita una band che forse avrebbe meritato un seguito maggiore.
Voto: 7/10
g.f.cassatella

Contact
https://it-it.facebook.com/pages/Hopesend/128560190526473
:: Hopesend - Brutality - (Autoprodotto - 2006)
I thrasher salentini Hopsend sono una delle più belle realtà della scena italiana, come conferma la loro apparizione sul palco myspace dell’edizione 2007 del Gods Of Metal. Della brutalità decantata nel titolo c’è n’è tanta in questo demo. Superata l’intro, di cui ormai non si può fare a meno in ogni demo, ci troviamo di fronte alla prima vera mazzata: “Obsession”. I gruppi che vengono in mente sono essenzialmente Metallica e Sepultura (la voce di Giuseppe De Benedettis ricorda molto quella di Max Cavallera). La successiva “My Illusion” è una thrash song dal vago sapore Hard Core; un gran lavoro è svolto dal batterista Gianni Lezzi, preciso e pulito. “Past Dream” è la classica thrash ballad con inizio calmo e struggente e con prosieguo più veloce e potente. Una nota di demerito va alle clean vocals che non mi convincono molto poiché sono troppo piatte. “Revenge” ci riporta su canoni più consoni alla band e anticipa quello che è il pezzo più bello del demo: “Brutality Under Soft Hair (B.U.S.H.)”. Travolgente cavalcata che mi ha ricordato gli Exodus oltre che i Metallica, con un gran lavoro dei due chitarristi. Impossibile rimanere fermi! Io che ho avuto la fortuna di vedere la band dal vivo posso testimoniare come i pezzi diventino ancora più convincenti in quella sede. Da supportare ad ogni costo!

Voto: 7,5/10

g.f.cassatella

Contact
www.hopesend.net
www.myspace.com/hopesenditaly
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild