Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hollow
:: Hollow - Architect of the Mind\\Modern Cathedral - (Metal Mind – 2010)
Succulenta doppia ristampa per gli svedesi Hollow, band di culto che tra il 1997 e il 199 pubblicò un paio d’album di tutto rispetto. Oggi la Metal Mind ripropone entrambi in unico digipack curatissimo. La parte del leone la fa Architect of the Mind, nonostante sia il secondo lavoro pubblicato, la copertina prescelta per il cofanetto è quella di questo album. Probabilmente la scelta è ricaduta su questo disco perché è effettivamente il migliore dei due: più maturo, vario e con un maggior appeal thrash che va ad irrobustire le partiture power-prog che contraddistinguono entrambi i cd. Soprattutto sul debutto è possibile individuare le influenze di band del calibro di Queensryche, Fates Warning, Crimison Glory, credo che questa forte caratterizzazione americana, abbia influito negativamente sugli esiti della carriera del combo poiché in quegli anni il sound che andava per la maggiore era quello di band europee come Stratovarious, Rhapsody o Hammerfall. Eppure le chicche non mancano in questo cd, mi riferisco in particolare a “In Your Arms”. Come detto in precedenza il secondo disco, AOTM, segna un passo avanti e, soprattutto, presenta un sound più duro e deciso. Forse il successo che in quegli anni stava premiando un band in ascesa come i Nevermore ha influito non poco sulla nuova direzione stilistica del gruppo. “Shadows God”, “Rain” e “Father”, come fanno astutamente osservare le note biografiche inserite nel cd, sono tra le canzoni migliori pubblicate in ambito power-prog in quegli anni. Ma è tutto l’album a mantenersi su livelli qualitativi elevatissimi. Gli scarsi riscontri commerciali hanno portato la band ha un veloce semi-scioglimento (ufficialmente lo split non c’è mai stato, tant\'è che Andreas Stolz saltuariamente pubblica nuovo materiale sul profilo myspace del gruppo). Chissà se un giorno…
Voto: 9/10
g.f.cassetlla

Contact
www.myspace.com/moderncathedral
www.metalmind.com.pl/
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild