Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hole
:: Hole - Pretty on the inside - (Caroline Records - 1991)
Quello che molti non sanno è che questo album vendette molto più dei Nirvana di Bleach, pur essendo letteralmente inzuppato nell’underground e considerato in molte recensioni una “cacofonia” e un’”accozzaglia di brani non-brani”.
Con Pretty on the inside (prodotto tra l’altro da Kim Gordon dei Sonic Youth) Courtney Love decide di analizzare metodicamente il suo passato, per poi prenderne le distanze, con testi urlati e strazianti (Good sister, bad sister – Mrs Jones –Teenage whore) e brani che hanno le radici nel punk genuino delle origini, come Sassy, con l’intro così simile a Lexicon Devil dei Germs.
Il passato infantile da hippie forzata è qui affrontato con i brani Starbelly e Clouds: il primo, basato sul riff iniziale di Cinnamon girl di Neil Young; il secondo, cover dell’originale Both sides now di Joni Mitchell…il rifiuto country e la volontà punk.
Imperdibile.
Sara Palladino
<<< indietro


   
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"
The Outer Limits
"Apocalypto"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild