Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Herrschaft
:: Herrschaft - Le Festin du Lion - (Noires Production - 2019)
Dopo un disco di passaggio, “Architects of the Humanicide” del lontano 2006 – che vedeva la band sempre sintonizzata su sonorità estreme fra il black metal e la terror EBM – e dopo un periodo di lunga assenza dalla scena (13 anni non sono pochi...), i francesi Herrschaft ritornano in una nuova veste estremamente moderna, segno di un lungo percorso di ricerca e sperimentazione sonora... frase che potrebbe risultare scontata, ma la verità è che questo disco presenta molteplici caratteristiche sonore oltre le mille sfumature inter genere.
“Le Festin du Lion” si compone di 10 tracce per una lunghezza di 40 minuti circa, 10 solide e ripeto solide basi progressive su un songwriting che spazia dal metal classico all’estremo ma, al tempo stesso, racchiude una fortissima entità elettronica che spazia dall’EBM all’industrial.
Inutile classificare le influenze per ricadere nel solito paragone Rammstein, Combichrist, Suicide Commando, Dimmu Borgir, Opeth, Scars Simmetry, Vigilante, Marilyn Manson, Oceans of Sadness, etc etc.. . Piuttosto, i nostri Max (Voice, Electronica) e Zoé (Guitars, Bass, Electronica, Producing) hanno saputo distillare la parte più espressiva di 2 scene musicali degli ultimi 10 anni... all’incirca lo stesso numero di anni in cui sono mancati dalla scena.
Lo stacco evolutivo fra i due dischi del progetto è abissale, sia per produzione degli arrangiamenti che per la parte tecnica della produzione in studio: differenti per i suoni ma non per attitudine, è da qui che a mio avviso nasce il vero matrimonio fra Metal ed Elettronica.
I punti che voglio evidenziare sono:
1) Le molteplici influenze che non rovinano la coerenza sonora: il disco è di grande solidità nonostante le molteplici progressioni;
2) Le sfumature inter genere: i pezzi sono contraddistinti da parti special fra strofe e ritornello in cui i nostri sperimentano in maniera efficacissima ritmiche che addirittura vanno a spaziare dal thrash metal alla dubstep e glitch beat;
3) La voce, mai banale e sempre interpretata in maniera diversa che non dà mai staticità al suono;
4) La chitarra, il motore centrale del sound... un v8 pronto ad incazzarsi appena sfiori l’acceleratore ed entra in coppia, in questo caso con la voce, mai invadente e sempre ancorata alla ritmica del brano.
Una ventata di freschezza che riapre capitoli in passato non apprezzati dalla community elettronica per l’utilizzo di chitarre provenienti dal metal, che vanno a sostituire la “chitarra” del genere, ovvero i synth, che in questo disco non si fanno assolutamente mancare. Con questo nuovo ed appassionante capitolo che lancia una sfida nel metal elettronico, gli Herrschaft hanno tutte le carte in regola per offrire una forte risposta a sonorità tedesche ma sopratutto americane.
I brani che evidenziano il “core” del disco sono: “New World Order”, “How Real Men Do” (che lancia anche il videoclip presente su YouTube), “Behind This Smoke Screen” e “But I Know”.
“Le Festin du Lion”: il matrimonio definitivo tra l’industrial e il metal.
Voto: 9/10
Gianmarco Verrone a.k.a. Jian Outworld

Contact
www.facebook.com/HerrschaftOfficial
www.h-noise.com
<<< indietro


   
Perfect View
"Timeless"
The Great Kat
"Mozart’s The Marriage of Figaro Overture"
Hellbound
"Into The Abyss"
Eigenstate Zero
"Sensory Deception"
BS Bone
"Inside Insanity"
Empathica
"The Fire Symphony"
Cellar Darling
"The Spell"
Strigoi
"Abandon All Faith"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   


Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2020
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild