Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Heretic’s Dream
:: Heretic’s Dream - The unexpected move - (Videoradio - 2012)
“The unexpected move” nasce in Inghilterra grazie all’incontro tra i membri fondatori Andrea e Francesca, di origini italiane, con Rick Sivier bassista inglese e con Mr. T alla batteria, successivamente sostituito da un altro italiano, Maurilio Di Stefano.
Difficile applicare la sola etichetta del metal alla musica degli Heretic’s Dream. Certo, quest’ultimo rimane il genere predominante ma anche altre sono le influenze che vanno a costruire il sound della band: ad esempio, nelle linee vocali di Francesca ritroviamo richiami al gothic e al pop.
Ogni componente del gruppo suona il proprio strumento come si deve e sa cosa fare e cosa non fare, unica pecca in alcuni brani è la voce di Francesca, a volte troppo soave, come in “The unlocked door” e “Shades of grey” dove i riff di chitarra richiamerebbero un approccio più sostenuto e aggressivo.
Gli episodi meglio riusciti all’interno dell’album sono quelli orientati principalmente verso sonorità più dure, dove gli strumenti possono esprimersi in maniera completa (“A kiss from the sun”, ”A question of coincidence”).
Da sottolineare nel finale la piccola chicca che risponde al nome di “Hollow”, strumentale che racchiude le parti salienti del sound della band, aperto da un breve assolo di flauto che porta subito alla mente atmosfere settantiane.
Voto: 6/10
Enrico Cazzola

Contact:
www.hereticsdream.org
:: Heretic’s Dream - Walk The Time - (Videoradio - 2013)
Gli Heretic’s Dream piazzano l’ennesima uscita di impatto sulla scena metal con l’album “Walk The Time”, un’ottima fusione di hard rock, alternative rock, progressive e metal. I due chitarristi riescono a creare un’ottima alternanza di riff ed assoli strutturati in maniera ottimale. Il bassista riesce a suonare ritmiche molto fluenti e ben elaborate. Il batterista riesce a suonare sia tempi e scambi potenti e complessi che tempi lenti e semplici. La cantante è dotata di una voce molto melodiosa e soave, in perfetta attinenza con il contesto stilistico-musicale del cd. Le testimonianze delle competenze tecnico-musicali di ogni membro del gruppo sono canzoni come “Behind The Mirror”, “Outcasted”, “Believing In You” e “The Broken Silence”. Un album ottimo sia dal punto di vista stilistico-musicale che dal punto di vista tecnico-musicale. Anche l’artwork del cd è ben fatto ed è molto coerente con l’atmosfera musicale, in perfetto stile “Heretic’s Dream”. Un ottimo lavoro.
Voto: 8/10
Lara Calistri

Contact
www.hereticsdream.com
www.facebook.com/pages/Heretics-Dream/229362950413489
<<< indietro


   
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"
The Outer Limits
"Apocalypto"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild