Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Helrunar
:: Helrunar - Baldr ok Iss - (Prophecy Prod./Audioglobe)
Dalle nebbie eterne che avvolgono la Foresta Nera appaiono gli Hellrunar. Creatura misteriosa. Entità arcaica. Come fantasmi vagano per la Germania a far ricordare ai miscredenti le sacre origini della Nazione germanica. “Baldr ok Iss” è il quarto album degli Hellrunar e come al solito si confermano gruppo misterioso e cupo. Qui il black metal si depurifica di tutta la foga iconoclasta alla Mayhem per assurgere quasi a religione. Tutto è diradato, diafano, strano e ossessivo. Gli Hellrunar partono per viaggi allucinanti con il solo intento di tramandare la lezione degli avi. Qui non è questione di quale sound essi suonino. E’ una questione di funzione liturgica. Una modalità per ricollegarsi alle origini.

Emanuele Gentile
<<< indietro


   
Rainbow Bridge
"Dirty Sunday"
The C. Zek Band
"Set You Free"
Buzzøøko
"Giza"
Carnera
"La Notte Della Repubblica"
The Doomsday Kingdom
"The Doomsday Kingdom"
Northway
"Small Things, True Love"
Kill Your Karma
"What Hides Behind The Sun"
L’Ira Del Baccano
"Paradox Hourglass"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild