Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hellfueled
:: Hellfueled - Memories In Black - (Black Lodge - 2007)
Testo: Estate, tempo di vacanze, e molti di voi si apprestano a riempire l’auto di bagagli per raggiungere la meta agognata, sia essa un Paese europeo o una più tradizionale località balneare. Ebbene, prima di partire per le ferie entrate nel vostro negozio di dischi preferito ed acquistate una copia di “Memories In Black” degli Hellfueled: un album che non riuscirete più a tirar fuori dalla vostra autoradio e vi darà la giusta energia per affrontare lunghe ore al volante. La terza fatica degli svedesi di Husqvarna, patria delle omonime moto da cross, è un disco perfetto: stoner roccioso, parti melodiche che richiamano gli anni ’70, insomma, una delizia per tutti gli appassionati dell’hard rock più energico e vitale. Il lavoro alle chitarre di Jocke Lundgren è un’eccellente alternarsi di pesanti riff, che richiamano alla mente composizioni di nomi ben più noti quali Micheal Ammot (Spiritual Beggars) e Zakk Wylde, di efficaci assoli e di bellissime parti melodiche. Se a tutto ciò aggiungiamo la voce di Andy Alkman, che canta meglio di Ozzy Osbourne ai tempi di “No More Tears”, l’alchimia è perfetta. La sesta traccia di questo lavoro, “Search Goes On”, con il suo fantastico ritornello, il suo incalzante incedere ed i bellissimi solos, vale da sola l’acquisto del disco. In questo album non c’è nessun riempitivo, nessuna ballad, tutti i brani sono qualitativamente validi e soprattutto adrenalici. E poi non dimentichiamoci di parlare della produzione, ad opera di Frederik Nordstrom e Patrick J. dei celeberrimi Fredman Studio, praticamente perfetta: suoni puliti, cristallini, che tuttavia non risultano freddi all’ascolto ma conservano quel groove e quel calore tipico dell’hard rock a stelle e strisce degli anni settanta.
Vi ho convinti? “Memories In Black” sarà senza dubbio la colonna sonora metal dell’estate 2007. E buone vacanze a tutti.
Voto: 9/10
Krama (Marco Cramarossa)

Contact
www.hellfueled.com
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild