Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hellfueled
:: Hellfueled - Memories In Black - (Black Lodge - 2007)
Testo: Estate, tempo di vacanze, e molti di voi si apprestano a riempire l’auto di bagagli per raggiungere la meta agognata, sia essa un Paese europeo o una più tradizionale località balneare. Ebbene, prima di partire per le ferie entrate nel vostro negozio di dischi preferito ed acquistate una copia di “Memories In Black” degli Hellfueled: un album che non riuscirete più a tirar fuori dalla vostra autoradio e vi darà la giusta energia per affrontare lunghe ore al volante. La terza fatica degli svedesi di Husqvarna, patria delle omonime moto da cross, è un disco perfetto: stoner roccioso, parti melodiche che richiamano gli anni ’70, insomma, una delizia per tutti gli appassionati dell’hard rock più energico e vitale. Il lavoro alle chitarre di Jocke Lundgren è un’eccellente alternarsi di pesanti riff, che richiamano alla mente composizioni di nomi ben più noti quali Micheal Ammot (Spiritual Beggars) e Zakk Wylde, di efficaci assoli e di bellissime parti melodiche. Se a tutto ciò aggiungiamo la voce di Andy Alkman, che canta meglio di Ozzy Osbourne ai tempi di “No More Tears”, l’alchimia è perfetta. La sesta traccia di questo lavoro, “Search Goes On”, con il suo fantastico ritornello, il suo incalzante incedere ed i bellissimi solos, vale da sola l’acquisto del disco. In questo album non c’è nessun riempitivo, nessuna ballad, tutti i brani sono qualitativamente validi e soprattutto adrenalici. E poi non dimentichiamoci di parlare della produzione, ad opera di Frederik Nordstrom e Patrick J. dei celeberrimi Fredman Studio, praticamente perfetta: suoni puliti, cristallini, che tuttavia non risultano freddi all’ascolto ma conservano quel groove e quel calore tipico dell’hard rock a stelle e strisce degli anni settanta.
Vi ho convinti? “Memories In Black” sarà senza dubbio la colonna sonora metal dell’estate 2007. E buone vacanze a tutti.
Voto: 9/10
Krama (Marco Cramarossa)

Contact
www.hellfueled.com
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild