Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - HellHound (USA)
:: HellHound (USA) - Nothing Left - (StormSpell Records - 2016)
Alla fine, ce l’hanno fatta! Gli HellHound sono una band americana (attenzione però, alle band omonime) attiva già nei primi anni ’80, ma per un motivo o per un altro, il loro primo disco esce solo oggi; la band ha pubblicato tre demo e due compilation, e come ci suggerisce l’etichetta, farà gola ai fan di Heathen, Testament, Exodus, Defiance… insomma, ai fan del thrash metal Bay Area in generale. “Nothing Left” mette insieme brani che abbracciano tre decenni di storia della band; comprende brani inediti degli anni ‘80, classici rivisitati e nuovo materiale (brani più recenti); il disco però è stato registrato con la formazione classica! Quando l’album inizia (con “Red Sun, Black Sand”), non si può restare indifferenti ai suoni (e alle atmosfere) che hanno portato al successo molte speed/thrash metal band oggi blasonate (e citerei anche i primi Metallica, Slayer & Co.); anche il resto del disco si muove in questa direzione, senza ballad e/o rallentamenti vistosi, con quel tocco di NWOBHM… il tutto scorre con piacere, la band suona alla grande, le chitarre ‘viaggiano’ veloci e feroci; poi c’è un leggero tocco ‘melodico’ che si fa assaporare, senza abbondare mai. Certo, però… ci sono brani molto belli (ad esempio: “As the Needle Drips”) che si alternano ad alcuni un po’ ripetitivi (e a volte si ha appunto la sensazione di averli già sentiti) – ma non dimentichiamo che gli HellHound ‘erano lì’ negli anni ’80 e che i cliché del genere sono ben accetti, e quindi gli offriamo questa seconda possibilità, giusto? Infine, faccio ancora una volta i complimenti all’etichetta indipendente StormSpell Records, sempre attenta al sottobosco (e a ripescare band valide) della musica Heavy Metal & Co.! HellHound, “Nothing Left”: un altro disco da inserire nelle discografie Speed/Thrash Metal (chissà se pubblicheranno un nuovo album, magari in tempi brevi…).
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/HellHound-USA
<<< indietro


   
Destruction
"Thrash Anthems II"
Niamh
"Corax"
Death2Pigs
"eMpTyV"
The German Panzer
"Fatal Command"
Appice
"Sinister"
AA.VV.
"Live At Wacken 2015: 26 Years Louder Than Hell"
Salmagündi
"Life O Braen"
The Outer Limits
"Apocalypto"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild