Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hardline
:: Hardline - Leaving The End Open - (Frontiers – 2009)
Ormai definitivamente orfani del talento di Neal Schon (Journey\\Bad Englis), tornano i fratelli Gioeli. Ormai passati i tempi del fugace successo datato 1992, per merito di Double Eclipse (MCA Records), Jhonny e Joey ci riprovano con il secondo album targato Frontiers Records, Leaving The End Open, che segue a distanza di un paio d’anni il ritorno sulle scene intitolato “II”. Inutile dire che questo album è una manna caduta dal cielo per tutti coloro i quali ritengono che l’hard rock (o certo metal da classifica made in USA ) sia definitivamente morto con gli anni ottanta. Gli Hardline infatti riescono ancora una volta a coniugare spigolosità hard rock e melodie da classifica. Certo viviamo anni in cui le classifiche chi fa hard rock, può solo sognarsele, almeno che non si campi di rendita grazie alla fama guadagnata negli anni 80, come nel caso di Bon Jovi. Ed è strano ascoltare un album come LTEO e sentire montare dentro di te la certezza che questo disco anni orsono avrebbe fatto strage di cuori e\\o orecchie. Senza contare che se arrivasse ancor oggi a certi apparati auricolari, la melodia della title track garantirebbe agli Hardline una buona base di fan (le vendite, quelle ormai sono una chimera un po’ per tutti) tra le leve più giovani della scena rock. Ma i tempi cambiano e le mode nella scena musicale ormai marciano a velocità doppia rispetto al passato. Per questo, alla fine, un album come Leaving The End Open, è un opera da tenersi ben stretti, anche a costo di fare la figura dei vecchi nostalgici.
Voto: 7,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com/frontiersrecords
<<< indietro


   
I Sileni
"Rubbish"
Prong
"Zero Days"
Paradise Lost
"Medusa"
Straight Opposition
"The Fury From The Coast"
Blind Guardian
"Live Beyond The Spheres"
Mother Nature
"Double Deal"
Numenor
"Chronicles From The Realm Beyond"
Beny Conte
"Il ferro e le muse"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild