Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Hardcore Superstar
:: Hardcore Superstar - HCSS - (Gain Music/Sony - 2015)
Ho ascoltato circa quindici anni fa alcuni brani di “Bad Sneakers and A Pina Colada” (il primo disco della band di Gothenburg) ed è inutile dire che oramai sono una garanzia: naturalmente parliamo degli Hardcore Superstar, riconoscibili dopo pochi secondi dal tasto play! Poco importa se la prima traccia “Don’t Mean Shit” ricorda moltissimo Bon Jovi & Co. (vi ricordo che trovate il video su YouTube), il disco è interamente ispirato al rock’n’roll, quello fatto di tanti lustrini e mille spandex, ma anche di chitarre e riff pompati, senza rinnegare (mai) la semplicità dei brani. Effettivamente il disco è composto da canzoni molto dirette e anche da un po’ di ballate… “Glue” è stato il singolo, uscito già nel 2014, brano dal grande impatto radiofonico con le amate sonorità street rock & glam; in “Off With Their Heads” riecheggia ancora Bon Jovi (soprattutto in alcune parti vocali), ma il brano si fa apprezzare lo stesso; invece su “Fly” gli H.S. rispolverano il blues alla loro maniera: insomma, un disco che sa di old style dalla prima all’ultima nota, con quasi tutti i brani da cantare in coro (lo vedremo ai prossimi concerti), tra chitarre sporche e tanta, tanta melodia. “HCSS” è glam; la copertina di “HCSS” è rock’n’roll; le tracce sono adrenaliniche… d’accordo, non è il miglior disco street rock mai uscito, ma si fa comunque apprezzare per la sua genuinità! “Questo è quello che gli Hardcore Superstar mostrano ai loro fan, da dove veniamo e a cosa crediamo ancora…”; e vi ricordo che siamo al loro undicesimo disco, quasi un ritorno alle origini per la band, meno punk (se mi passate il termine) rispetto agli esordi ma con brani molto schietti e diretti!
Voto: 7/10
Giovanni Clemente

Contact
www.facebook.com/OfficialHardcoreSuperstar
<<< indietro


   
Buffalo Grillz
"Martin Burger King"
Monnalisa
"In Principio"
Overkhaos
"Beware Of Truth"
Antonio Giorgio
"Golden Metal - The Quest For The Inner Glory"
Avatarium
"Hurricanes And Halos"
Ecnephias
"The Sad Wonder of the Sun"
Antipathic
"Autonomous Mechanical Extermination"
Aurelio Follieri
"Overnight"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild