Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Gynger Lynn
:: Gynger Lynn - Baby’s Gone Bad - (Eonian Records – 2010)
Copertina da mediocre pubblicità d’intimo a parte, il secondo album dei Gynger Lynn è un disco sufficiente. Uscito nel 1993, Baby’s Gone Wild è l’ennesima riproposizione di vecchi lavori di band provenienti da Chigago da parte dell’Eonian, anche se sta volta la qualità è inferiore rispetto ai vari Charlotte, Legacy e Sweet Sybil. Meno glam del predecessore, questo secondo album parte in quarta con un pezzo che ricorda i Guns, per poi assestarsi su lidi hard\\street con notevoli influenze di punk melodico. Proprio questa ultima caratterista lo rende meno selvaggio e credibile. Un album da party americano che a me non sconfinfera più di tanto. In alcuni casi l’ironia del gruppo mi ha ricordato quella degli Ugly Kid Joe, anche se gli autori di Motel California sono di tutt’altro livello. I brani migliori sono “Baby\'s All Talk” (ascoltabile sul sito dell’Eonian), l’omonimo e “Wanna Be Your Lover”. Non mi sorprende che la band dopo questo lavoro non abbia pubblicato più nulla. Se proprio volete approcciarvi al gruppo, puntate sull’esordio omonimo (sempre ristampato dall’Eonian). Anche in quel caso non vi troverete innanzi a un capolavoro, però i brani sono più consistenti. Se poi non potete fare a meno di memorabilia anni 90, allora BGB è qui per voi.
Voto: 6/10
g.f.cassatella

Contact
www.eonianrecords.com
<<< indietro


   
Pizdamati
"La Mia Vita"
Hyrgal
"Serpentine"
Fakir Thongs
"Lupex"
Gualty
"Transistor"
Necrodeath
"The Age Of Dead Christ"
Paradise Lost
"Believe In Nothing (remixed-remastered)"
Virtual Time
"From The Roots To A Folded Sky"
The Night Flight Orchestra
"Sometimes The World Ain’t Enough"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild