Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Gudar Skymning
:: Gudar Skymning - Mörka Vatten - (BloodRock Records\\Black Widow Records – 2010)
Uscito un paio d’anni fa, Mörka Vatten, secondo album degli svedesi Gudars Skymning, potrebbe interessare a tutti coloro che seguono le gesta musicali di Spiritual Beggars e Mustasch. Infatti questi quattro svedesi (Kenny - Oswald – chitarra e voce, Knut – chitarra, Magnus – basso e Anders – batteria) condividono con le band citate non solo il paese di origine ma anche lo stesso amore nei confronti dei Deep Purple. Se Gillan e compagni sono l’influenza principale, in MV qua e là fanno capolino altri nomi d’eccezione del panorama hard rock, mi riferisco ai Led Zeppelin (parte iniziale di “Jag Ar En Trollkarl”), a Hendrix (“Soderslantsblues), o ai Mountain, a cui è reso un palese tributo con la cover di “Never In My Life”. Come è facilmente intuibile dai titoli dai brani, la lingua usata è lo svedese, scelta che dona un fascino esotico durante l’ascolto e che rende difficoltoso il lavoro di noi recensori! Il livello qualitativo delle composizione si mantiene su buoni standard, la band ci sa fare, Kenny-Oswald ha una gran bella ugola, però ovviamente durante l’ascolto delle nove tracce, l’impressione di già sentito è forte. Questo nulla toglie all’opera, anche perché gli amanti di certe sonorità non sono alla costante ricerca del nuovo, ma della buona musica. Ecco, Mörka Vatten è un album di buona musica, come se ne faceva un tempo! Per nostalgici o per fan dei nomi citati prima.
Voto: 6,5/10
g.f.cassatella

Contact
www.myspace.com
www.blackwidow.it
www.bloodrockrecords.com
<<< indietro


   
Banana Mayor
"Primary Colors Part I: The Red"
Deflore
"Epicentre"
Where The Sun Comes Down
"Welcome"
Lo Fat Orchestra
"Neon Lights"
Eyelids
"Endless Oblivion"
Disequazione
"Progressiva Desolazione Urbana"
Labyrinth
"Architecture Of A God"
Uneven Structure
"La Partition"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2016 - P. IVA 03312160710
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info

Powered by RWdesignstudio.net

admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild