Raw & Wild - WebMagazine - News - Video - Vinci un CD al mese - Compilation gratuite - Interviste - Recensioni - Date concerti
Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube

Home Recensioni Seciali Live reports Download Contatti

   
   A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - 0 - 1 - 2 - 3 - 4 - 6 - 7 - . - Í - Æ - '





Reviews - Grenouer
:: Grenouer - Try - (Autoprodotto)
Quartetto russo dedito ad un death metal incisivo e mai scontato con personali accorgimenti. A tal proposito si veda la parte vocale di “Open up Entrails” in pieno stile elettronico, con contaminazioni spiazzanti nel coso del brano. Dopo l’intro iniziale l’apertura con “Devils Eye” è diretta e incisiva, proprio come tutto il lavoro proposto. L’idea di inserire partiture metal-core in “A Passage in The Sky” è ottima e lascia la voglia di riascoltarla tutta. La produzione è buona ed i musicisti suonano ottimamente, creando cambi di tempo inaspettati come in “All A long The Runway”. La propensione a creare una scia personale traccia dopo traccia, arriva come un forte vento a spazzare tutti gli indugi per i Grenouer. Un album composto da sei tracce (esclusa l’intro e la parte multimediale) costellato solo da pareri positivi. Ottimo.

Stefano De Vito

Contact
www.grenouer.com
<<< indietro


   
Wyatt Earp
"Wyatt Earp"
Finister
"Please, Take your Time"
Magar
"Capolinea"
Akroterion
"Decay Of Civilization"
Zippo
"Ode To Maximum (reissue)"
Nevrorea
"Diva"
Albert Marshall
"Speakeasy"
Enio Nicolini
"Live Heavy Sharing Vinile Release"

Archivio resensioni >>>




Raw & Wild TV   

This text will be replaced

Archivio video>>>



Interviste
Speciali
Live reports




Raw & Wild on Facebook Raw & Wild on YouTube


RAW & WILD 2000 / 2018
Ogni riproduzione anche parziale è vietata - Info


admin   
Home | Recensioni | Interviste | Speciali | Download | Live reports | Privacy | Contatti

La tua pubblicità su R&W
Collabora con Raw & Wild